Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Majakovskij Vladimir

Milioni di immensi amori puri. Poesie d'amore 1913-1922

di Vladimir Majakovskij

editore: Passigli

pagine: 176

Tra i massimi poeti russi del primo Novecento, Majakovskij è apparso subito quello che meglio di tutti incarnava gli ideali de
14,50

Poesie d'amore 1913-1930. Testo russo a fronte

di Vladimir Majakovskij

editore: Einaudi

pagine: 216

Ancora nel 1972 Angelo Maria Ripellino stimava necessario farsi largo «a furia di gomitate» tra «le turbe di glossatori saccen
14,50

Il proletariato volante

di Vladimir Majakovskij

editore: Se

pagine: 112

"Seppur esaltando il pensiero razionale e materialista, Majakovskij con Il proletariato volante offre al lettore la possibilit
13,50

150.000.000. Testo russo a fronte

di Vladimir Majakovskij

editore: La vita felice

pagine: 152

Composto tra il 1919 e il 1920, questo poema del futurista russo Majakovskij è una dedica al proletariato, un racconto per met
12,00

Come fare poesia? Testo russo a fronte

di Vladimir Majakovskij

editore: La vita felice

pagine: 156

"Come fare poesia?" fu composto tra marzo e maggio del 1926, esposto dall'autore in numerose conferenze e pubblicato in opusco
12,00

Se accendono le stelle

di Vladimir Majakovskij

editore: Rizzoli

pagine: 328

Uomo impetuoso e geniale, acclamato nella Russia di inizio Novecento per la sua oratoria ricca di passione e provocazione e pe
16,00

La mia scoperta dell'America

di Vladimir Majakovskij

editore: Passigli

pagine: 160

Il viaggio americano di Majakovskij si compie dal luglio all'ottobre del 1925; un viaggio da tempo accarezzato, interrotto e r
12,50

Lenin. Testo russo a fronte

di Vladimir Majakovskij

editore: Se

pagine: 177

"Quando Giulio Einaudi mi propose di tradurre il 'Lenin' di Vladimir Majakovskij, restai sulle prime perplesso
21,00

L'amore è il cuore di tutte le cose. Lettere 1915-1930

editore: Beat

pagine: 429

Il rapporto che legò per quindici anni Vladimir Majakovskij a Lili Brik e al marito di questa, Osip, è stato tra i più spregiudicati e radicali "tentativi amorosi" mai compiuti da un poeta, o, più semplicemente, da un uomo. Offuscata subito da incredulità e maldicenze, colpita, dopo il suicidio del poeta, dalla mistificante censura dell'ufficialità sovietica, questa storia rivive in tutta la sua complessa, drammatica, gioiosa verità nella fittissima corrispondenza (centinaia di lettere, biglietti, cartoline, telegrammi) che Majakovskij e Lili si scambiarono dal 1915 al 1930 con ininterrotta tenerezza: una tenerezza capace di superare e inglobare separazioni e crisi, disagi e amarezze, il bisogno di altri amori e la fatalità di altri incontri.
9,00

Tutte le opere. Vol. 2: Poesie 1926-1930.

Poesie 1926-1930

di Majakovskij Vladimir

editore: Pgreco

pagine: 1012

È giunto il momento di riaprire il discorso su Majakovskij, e di tornare a rileggere la sua ricca e potente produzione lettera
28,00

Tutte le opere. Vol. 3: Poemi­Teatro e altri scritti.

Poemi­Teatro e altri scritti

di Majakovskij Vladimir

editore: Pgreco

È giunto il momento di riaprire il discorso su Majakovskij, e di tornare a rileggere la sua ricca e potente produzione lettera
28,00

Tutte le opere. Vol. 4: Teatro e altri scritti.

Teatro e altri scritti

di Majakovskij Vladimir

editore: Pgreco

pagine: 888

È giunto il momento di riaprire il discorso su Majakovskij, e di tornare a rileggere la sua ricca e potente produzione lettera
28,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.