Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Michel Henry

Vedere l'invisibile. Saggio su Kandinskij

di Michel Henry

editore: Johan & levi

pagine: 174

Ogni fenomeno è traccia materiale delle forze invisibili che l'hanno generato, fusione indissolubile di contenuto e forma, di
17,00

Quattro saggi sull'etica della vita

di Michel Henry

editore: Guida

pagine: 136

Questo libro presenta la traduzione in lingua italiana di alcuni fondamentali testi di Michel Henry (1922-2002), filosofo francese noto come uno dei principali pensatori della corrente fenomenologica. I temi affrontati nei "quattro saggi" rivestono la più alta importanza: la teoria dell'affettività, la costituzione della fenomenologia materiale, la comprensione di ciò che è "vita" e "vivere". L'autore indaga più da vicino i problemi della riduzione fenomenologica, il rapporto tra scienze e filosofia, in particolare dal punto di vista dell'interpretazione dei lavori di Galileo o ancora di Descartes, il ruolo della religione o ancora le funzioni della cultura. Henry si impone come un pensatore critico dinanzi alla perdita del senso della vita. Egli denuncia la crisi della cultura come frutto di una visione distaccata dalla realtà totale della natura umana.
14,00

Marx

di Michel Henry

editore: Marietti

pagine: 626

In questo secondo volume dedicato all'economia, Mchel Henry porta a termine la lettura innovativa del pensiero di Karl Marx
35,00

Marx

di Michel Henry

editore: Marietti

pagine: 634

Quest'opera di M
35,00

L'essenza della manifestazione. Vol. 1

di Henry Michel

editore: Filema

pagine: 427

In quest'opera prende forma il pensiero di una vita, vale a dire quella fenomenologia materiale che si presenta come una delle
25,00

Parole del Cristo

di Henry Michel

editore: Queriniana

pagine: 192

16,00

Fenomenologia materiale

di Henry Michel

editore: Guerini e associati

pagine: 219

La fenomenologia materiale si pone di nuovo la domanda fondamentale della fenomenologia e della stessa filosofia: che cos'è la
20,00

Io sono la verità. Per una filosofia del cristianesimo

di Michel Henry

editore: Queriniana

pagine: 324

Il Cristianesimo rovescia la nostra concezione dell'uomo, perché rifiuta il modo in cui questi si comprende da sempre, ossia a
28,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.