Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Piero Boitani

Rifare la Bibbia

di Piero Boitani

editore: Il mulino

28,00

Verso l'incanto. Lezioni sulla poesia

di Piero Boitani

editore: Laterza

pagine: 280

Non sappiamo di preciso come nasce la poesia, ma sin dai tempi più antichi i poeti e i pensatori hanno individuato tre fonti p
22,00

Prima lezione sulla letteratura

di Piero Boitani

editore: Laterza

pagine: 168

"Non importa quanto la vita vi sia rimossa, imitata, distorta, presa in giro, esagerata
14,00

Dieci lezioni sui classici

di Piero Boitani

editore: Il mulino

pagine: 282

«E dovunque si estende la potenza romana sulle terre domate, sarò letto dalla gente, e per tutti i secoli, grazie alla fama, s
13,00

Ovidio. Storie di metamorfosi

di Piero Boitani

editore: Il mulino

pagine: 168

Le Metamorfosi di Ovidio: un'opera ricca di fascino poetico, concepita per sfidare il tempo e vincerlo
14,00

Il grande racconto delle stelle

di Piero Boitani

editore: Il mulino

pagine: 620

In principio furono le stelle
28,00

Dieci lezioni sui classici

di Piero Boitani

editore: Il mulino

pagine: 265

Libri che «non hanno finito mai di dire quel che hanno da dire», i classici sono davvero «infinitamente futuri»
16,00

Dante e le stelle

di Piero Boitani

editore: Castelvecchi

pagine: 43

«E '1 sol montava 'n sù con quelle stelle
5,00

La meraviglia

editore: Storia e Letteratura

pagine: 82

«Le frontiere della poesia sono la meraviglia e il silenzio
10,00

Il grande racconto di Ulisse

di Piero Boitani

editore: Il mulino

pagine: 668

"Sono Odisseo, figlio di Laerte, noto agli uomini per tutte le astuzie, la mia fama va fino al cielo": la figura che ha letter
55,00

Riconoscere è un dio. Scene e temi del riconoscimento nella letteratura

di Piero Boitani

editore: Einaudi

pagine: 485

Il riconoscimento - l'agnizione dei latini, l'anagnorisis dei greci - è uno dei più grandi scandali della letteratura: ha luogo nell'azione drammatica, nel romanzo, nell'opera, nel cinema, e spesso scrittori maggiori e minori ne hanno fatto uso strumentale all'unico scopo di portare a conclusione la propria opera. È anche, però, un elemento centrale, come già rilevava Aristotele, della tragedia e della narrazione complessa, perché mette in scena l'affiorare della conoscenza: non in un processo teorico astratto, ma nella carne stessa, nei sentimenti, nell'intelligenza, degli esseri umani. Questo libro esplora le scene e i temi del riconoscimento dalla letteratura antica a quella medievale e moderna: da Omero e dalla sua Odissea all'Antico e al Nuovo Testamento; da Eschilo, Euripide e Sofocle a Shakespeare, da Dante a T. S. Eliot; dal "Conte di Montecristo" di Dumas al "Giobbe" di Roth, dal "Giuseppe e i suoi fratelli" di Mann all'"Ulisse" di Joyce. In ogni capitolo a un testo antico fa riscontro una serie di testi moderni, mentre la teoria del riconoscimento segue il percorso parallelo da Platone e Aristotele ai Padri della Chiesa e a Freud. Riconoscere, dice Euripide, è un dio: il deflagrare della conoscenza tra persone che si amano, o si odiano, possiede la forza, la sublimità, l'ilarità che per pochi attimi ci fa provare la vertigine del divino.
34,00

Tre favole romane

di Piero Boitani

editore: Il mulino

pagine: 109

Scena prima, nel 14 d.C. Augusto è in ambasce: dalla sua statua è caduta la C di CAESAR (ma anche C = 100). È un segno funesto, gli restano solo cento giorni di vita. Scena seconda, 306 d.C. Un anziano senatore commenta ironico le nuove idee che i cristiani stanno diffondendo. E siamo all'epilogo, nel 396. A parlare è il nipote del senatore di prima. Roma non è più capitale, a difendere i confini adesso sono i barbari: un intero mondo sta scomparendo. Ci sarà un Rinascimento?
9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento