Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Quirino Principe

Botticelli. Quadri dalla Divina Commedia

di Quirino Principe

editore: Jaca Book

pagine: 168

Capolavoro poco frequentato di Botticelli, Quadri dalla Divina Commedia presenta i disegni tracciati con incomparabile maestri
100,00

Il fantasma dell'opera. Sognando una filosofia

di Quirino Principe

editore: Jaca Book

pagine: 361

Che cosa non è questo libro? Non è una recensione, con 109 anni di ritardo, del "Fantôme de l'Opéra" di Gaston Leroux
30,00

I quartetti per archi di Beethoven

di Quirino Principe

editore: Jaca Book

pagine: 250

"L'energia è la sostanza della musica beethoveniana, e i suoi modi di essere ne costituiscono i connotati. Nel catalogo di Beethoven, i quartetti per archi sono la zona in cui quei modi di essere sono concentrati nel più straordinario contesto di varianti e di arte inventiva. Comincia qui il nostro lavoro di identificazione". Un saggio che analizza i modelli filosofici, poetici, visivi dei quartetti per archi di Beethoven e ne esplora il territorio musicale e i suoi confini.
25,00

Tannhäuser. L'umano atterrito dal soprannaturale

editore: Jaca Book

pagine: 160

Richard Wagner dichiarò di essere in debito con il mondo. Il debito era Tannhäuser, opera impossibile, mai ultimata davvero; un "Musikdrama" che, malgrado l'immenso favore del pubblico, non ha pace, esige un compimento, e non trovandolo vaga come un'anima in pena, come il fantasma di un ucciso insepolto. Tre, forse quattro versioni: oggi, i sovrintendenti, i direttori artistici, i registi, i direttori d'orchestra non sanno bene "quale" Tannhäuser essi mettano in scena. Tannhäuser è come un bell'adolescente che, in fase di formazione, si senta scontento della propria immagine allo specchio. Ma in tutto il suo tessuto, Tannhäuser, quinta opera compiuta di Wagner, manifesta inquietudine e insofferenza. C'è in Tannhäuser il presentimento della rivoluzione, della condanna a morte inflitta a Wagner in contumacia, della fuga, di quindici anni di esilio, povertà, minorità sociale... fino al miracolo e alla glorificazione, tuttavia soggetti a tempeste dell'intelletto, dell'eros, della psiche, i cui nomi sono Schopenhauer, Cosima, Bùlow, Nietzsche. Questo libro non è una guida all'ascolto, guidare all'ascolto presuppone un "saperne di più". Qui invece si vuole dare a chi legge il maggior numero possibile di strumenti affinché la lettrice o il lettore possano costruirsi un giudizio. Con queste pagine viene soltanto aperta la porta della sala d'audizione. Il resto è un compito che tocca a chi voglia fruire di ciò che qui viene offerto.
10,00

Lohengrin

Wagner e noi

editore: Jaca Book

pagine: 120

Nell'imminenza dell'anno wagneriano, che a La Scala sarà quasi un biennio, non esiste alcun progetto di vere e proprie monogra
10,00

Musica

di Quirino Principe

editore: Mondadori Electa

pagine: 238

"Talvolta, quando al crepuscolo passeggio da solo, mentre il vento di ponente mi investe il volto, e soprattutto quando chiudo gli occhi, mi accade di udire interi concerti, da cima a fondo, con tutti gli strumenti, dal suono delicato del flauto a quello frusciante e profondo del contrabbasso." (H. von Kleist) Musica e pittura: le due arti sono legate da un rapporto di complicità da sempre, sin dalle origini della civiltà. È questo il filo conduttore di questo volume che Electa pubblica a firma di Quirino Principe. Musicologo d'eccezione oltre che scrittore, traduttore, poeta e attore teatrale di fama internazionale, ha scelto e selezionato testi e immagini per il libro. Il risultato è un itinerario figurativo della storia dell'arte affiancato da citazioni letterarie, liriche, aforismi e frasi celebri: Ateneo, Dante Alighieri, Gabriele D'Annunzio, Giovanni Pascoli, Tarquinio Tasso, Thomas Mann, James Joyce, Friedrich Schiller e molti altri ancora.
9,90

Mahler. La musica tra Eros e Thanatos

di Principe Quirino

editore: Bompiani

pagine: IV-1028

Il libro dedica alla biografia di Mahler e alla lettura della sua opera molti dettagli
19,00

Strauss. La musica nello specchio di Eros

di Quirino Principe

editore: Bompiani

pagine: 1112

C'è qualcosa di indecifrabile in Richard Strauss, quintessenza della modernità negli anni giovanili della gloriosa affermazion
16,00

Storia del teatro d'opera tedesco

di Quirino Principe

editore: L'Epos

pagine: 576

Da un caposaldo della nostra letteratura e critica musicale inizia, col secondo volume (di tre previsti), la prima storia del teatro d'opera tedesco. Tramite una prosa raffinata, accattivante ma rigorosa si descrivono fenomeni, personaggi, luoghi e opere che hanno caratterizzato l'Ottocento tedesco dei teatri d'opera. Richard Wagner, l'uomo e la sua arte, sono i protagonisti centrali, affiancati costantemente da un ricco "cast" di artisti, politici, aristocratici, poetiche e forme che hanno rivoluzionato la musica e la drammaturgia dell'Ottocento mitteleuropeo.
48,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento