Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di R. Petruccioli

Rendiconto. La sinistra italiana dal PCI a oggi

di Claudio Petruccioli

editore: La nave di teseo

pagine: 368

Nel febbraio del 1991 nasceva a Rimini il Partito democratico della sinistra, mettendo fine alla storia del Pci, una delle gra
20,00

Comunisti a modo nostro. Storia di un partito lungo un secolo

editore: Marsilio

pagine: 464

Apparentemente ormai conclusa, la vicenda politica del comunismo continua a generare dibattiti e polemiche ogni volta che si c
20,00

I miglioratori del mondo. Utopia e democrazia tra letteratura, fumetto, filosofia

di Petruccioli Stefano

editore: Moretti & vitali

pagine: 112

Il percorso di letture e interpretazioni di questo libro demistifica la figura dell'utopista, mostrando come dietro la sua mas
14,00

X-Men. Per un'etica indagata in stile mutante

di Petruccioli Stefano

editore: Mimesis

pagine: 85

Se il precedente "Gli X-Men e la filosofia" ha indagato come è essere un mutante, il mutante che dunque siamo, il presente vol
5,90
18,00

Gli X-Men e la filosofia

di Petruccioli Stefano

editore: Mimesis

pagine: 84

Chi non vorrebbe essere un super eroe? Ma chi si è mai chiesto cosa vorrebbe dire esserlo veramente? Prendiamo gli X-Men, eroi
4,90

Falsi d'autore. Guida pratica per orientarsi nel mondo dei libri tradotti

di Daniele Petruccioli

editore: Quodlibet

pagine: 123

Chi pubblica un testo in traduzione spesso fa di tutto per tenercelo nascosto. Perché? Cosa c'è sotto? Come mai sul libro quasi non c'è scritto che è una traduzione? Come mai è così difficile capire chi l'ha fatta? E soprattutto per quale motivo molto spesso non c'è niente, ma assolutamente niente, ma proprio niente nel modo più inverecondo e totale, sull'idea che a quella traduzione soggiace e sulle tecniche impiegate per portarla a termine? Perché? È il traduttore che non vuole? Non glielo fanno dire? Tutt'e due le cose insieme? Mi sembrano domande importanti per chi legge libri tradotti. Questa piccola guida semiseria vi aiuterà a capire se un libro è tradotto, se è ben tradotto, e soprattutto se la traduzione è di vostro gradimento. Solo scegliendo, e chiedendo a chi produce libri maggiore attenzione e trasparenza, si restituirà alla figura del traduttore il ruolo che gli spetta, non solo sul frontespizio, ma anche nella consapevolezza di chi legge.
10,00

Roman myths

editore: La nuova frontiera junior

pagine: 120

Da Giano alla nascita di Roma, il racconto dei segni e dei prodigi che accompagnano la fondazione della città fino alle storie eroiche che celebrano la libertà e la virtù dei cittadini romani. Miti e leggende di cui ancora si può avvertire l'eco, passeggiando nella città eterna. Età di lettura: da 7 anni.
18,00

Eneide

editore: La nuova frontiera junior

pagine: 128

Vi racconto di un povero eroe coraggioso e stanco, Enea, che da Troia era sul punto di approdare sulle coste d'Italia
16,00

L'Aquila 1971. Anatomia di una sommossa

di Petruccioli Claudio

editore: Rubbettino

pagine: 252

Quaranta anni fa anche in Abruzzo, oltre che in Calabria, ci fu la "guerra del capoluogo"
15,00

Fathpur Sikri. La capitale dell'impero Moghul, la meraviglia di Akbar

di Attilio Petruccioli

editore: Mondadori Electa

pagine: 367

Costruita a ritmo forzato nel tempo record di quattordici anni dall'imperatore Akbar tra il 1571 e il 1585 in onore di Salini Chishti, il celebre santo sufi, Fathpur Sikri fu per poco più di un decennio la capitale dell'impero Mogul. Straordinario esempio di città murata, Fathpur Sikri, interamente costruita in arenaria rossa, racchiude in sé esempi di architettura indù e islamica tra i quali spiccano per ricchezza dei particolari e imponenza delle forme la moschea, il palazzo imperiale, le porte d'ingresso alla città, gli ampi spazi pubblici. Oltre all'imponente apparato fotografico, il volume presenta un accurato rilievo architettonico e topograficio del complesso imperiale teso a penetrare i segreti degli spazi e ricostruire l'immagine perduta della città. L'autore ripercorre la storia di Fathpur Sikri a partire dalle sofisticate tecniche progettuali degli architetti moghul basate su una naturale capacità di composizione degli elementi architettonici, un raffinato senso delle geometria e una estrema attitudine nell'organizzazione del cantiere.
110,00

The Mediterranean Medina

International seminar

editore: Gangemi

pagine: 550

44,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento