Libri di S. Velotti

La filosofia e le arti. Sentire, pensare, immaginare

La filosofia e le arti. Sentire, pensare, immaginare

di Stefano Velotti

editore: Laterza

pagine: 208

Il pubblico che affolla le grandi mostre e le biennali si aspetta dalla filosofia dell'arte e dall'estetica degli strumenti pe
16,00
La filosofia e le arti

La filosofia e le arti

Sentire, pensare, immaginare

di Velotti Stefano

editore: Laterza

Il pubblico che affolla le grandi mostre e le biennali si aspetta dalla filosofia dell'arte e dall'estetica degli strumenti pe
14,00
Do the writing! Le associazioni per la creatività urbana in Italia. Ediz. italiana e inglese

Do the writing! Le associazioni per la creatività urbana in Italia. Ediz. italiana e inglese

editore: Stampa alternativa

pagine: 140

Dopo aver documentato le origini del Writing a New York con Style: Writing from the Underground e l'evoluzione del produttivo
25,00
Cosa ci fa restare insieme? Attaccamento ed esiti della relazione di coppia

Cosa ci fa restare insieme? Attaccamento ed esiti della relazione di coppia

editore: Il mulino

pagine: 182

Quali sono gli aspetti e le caratteristiche individuali che entrano in gioco in una storia d'amore? Come si combinano tra loro? Quali influenze producono sul clima emotivo e sugli esiti di un rapporto (felicità o infelicità, rottura o stabilità)? A partire dalle principali conclusioni raggiunte in seno alla prospettiva della teoria dell'attaccamento, gli autori forniscono una originale ed efficace lettura delle dinamiche della relazione di coppia dal punto di vista della regolazione degli affetti e dell'intreccio tra i sistemi motivazionali dell'attaccamento, dell'accudimento e della sessualità. Un utile strumento per tutti i professionisti della terapia di coppia nell'analisi e gestione delle difficoltà e fatiche della relazione a due.
18,00
Storia filosofica dell'ignoranza

Storia filosofica dell'ignoranza

di Stefano Velotti

editore: Laterza

pagine: 238

L'ignoranza è all'origine della filosofia occidentale e i problemi che essa pone la percorrono tutta, dall'ignoranza socratica a quella propugnata dagli scettici antichi e moderni, dalla dotta ignoranza della teologia negativa alle varie forme di non-sapere disseminate nella filosofia contemporanea. Ma l'ignoranza non è solo un tema da filosofi. Essa è in realtà l'emblema della vita: chi sapesse tutto non avrebbe più niente da conoscere o da esperire. Sarebbe morto. Questo libro percorre le forme che l'ignoranza ha assunto nella storia del pensiero.
18,00