Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Sandro Veronesi

Il colibrì

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 368

Marco Carrera, il protagonista del nuovo romanzo di Sandro Veronesi, è il colibrì
20,00

Terre rare

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 464

Nel giro di ventiquattro ore un uomo perde il controllo della propria vita: fa un grave errore sul lavoro, gli viene sequestra
18,00

La forza del passato

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 264

A Roma un tranquillo quarantenne che si guadagna da vivere scrivendo libri per ragazzi viene avvicinato da uno strano tassista
13,00

Caos calmo

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 380

"Mi chiamo Pietro Paladini, ho quarantatré anni e sono vedovo"
13,00

XY

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 448

Un albero ghiacciato, di un rosso vivo, pulsante, intriso di sangue
15,00

Il colibrì

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 368

Marco Carrera è il colibrì
20,00

Cani d'estate #corpi

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 107

"Il caso Diciotti
7,00

Brucia Troia

di Veronesi Sandro

editore: La nave di teseo

pagine: 267

Nella provincia italiana, tra gli anni cinquanta e gli anni sessanta, le porte del paradiso del boom economico non si aprono p
12,00

Terre rare. Ediz. speciale

di Veronesi Sandro

editore: Bompiani

pagine: 407

Nel giro di ventiquattro ore un uomo perde il controllo della propria vita: fa un grave errore sul lavoro, gli viene sequestra
14,00

Venite venite B-52

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 396

Ennio Miraglia è un eroe dai sogni spezzati. Ha amato la musica fino a quando le canzoni dei Beatles non hanno fatto naufragare la sua carriera di sassofonista. Ha cercato il riscatto in televisione, ha fatto il venditore, il padre e il ribelle, ha creduto nel comunismo finché non è crollato con le sue speranze. Ora è un latitante in fuga dai suoi errori e dai suoi doveri, frequenta night club e sezioni di partito con le stesse cattive compagnie, cercando le ombre del miracolo italiano in cui aveva investito tutto se stesso. Un romanzo divertente e implacabile, che attraversa vent'anni di storia del nostro paese come una corsa a perdifiato all'inseguimento dei nostri sogni. Ennio Miraglia, in fondo, è uno di noi.
13,00

Un dio ti guarda

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 201

"Un dio ti guarda" non è un libro di sport. È un libro di epica. Sandro Veronesi non racconta dei personaggi dello sport, ma dei pezzi di storia, della nostra storia. Eroi, semidei osannati dalle folle e consacrati dalla mitologia, accanto a sconosciuti uomini e donne che pure hanno attraversato stadi, campi di calcio, di tennis, l'aria e il mare e le terre estreme. Muhammad Alì, e il suo mitico incontro con Foreman; Duke Kahanamoku, il surfista hawaiano bello come il sole, possente, leggero come una farfalla che ha insegnato al mondo a cavalcare le onde più alte del Pacifico; l'immaginazione di Tarcisio Burgnich nella storica Italia-Germania 4 a 3 di Città del Messico; la rocambolesca vicenda di un portiere, Helmuth Duckadam, e della sua jeep nella Romania di Ceausescu; la pattinatrice Tonya Harding, dall'aggressione alla sua rivale al video porno della prima notte di nozze; le ombre della grande boxe che fu, sulla colonna sonora immortale di Franco Califano. Chiude il libro un racconto inedito di Massimiliano Governi. "Un dio ti guarda" illumina angoli della nostra memoria e della nostra storia, mentre riscrive vicende apparentemente lontane. È un incontro imperdibile, senza arbitri né vincitori, tra la Letteratura e la vita.
17,00

No man's land. Terra di nessuno

di Sandro Veronesi

editore: La nave di teseo

pagine: 106

Durante la guerra serbo-bosniaca, due soldati bosniaci, Tchiki e Tsera, perdono contatto con la loro guida e rimangono bloccati in una trincea, nella terra di nessuno tra i due fronti. Quando in quel fragile riparo arrivano anche due militari serbi in avanscoperta, la tensione sale alle stelle. In quel buco nella terra esplodono tutte le contraddizioni delle guerre contemporanee, dove è difficile distinguere i compagni dagli avversari, e l'unica verità sembra quella raccontata in presa diretta delle telecamere dei notiziari. Tratta dalla sceneggiatura originale dell'omonimo film di Danis Tanovic, Sandro Veronesi mette in scena, con scrittura precisa e serrata, una storia civile che arriva alle nostre coscienze con la forza di una granata.
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.