Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Stephen Jay Gould

Bravo brontosauro. Riflessioni di storia naturale

di Stephen Jay Gould

editore: Feltrinelli

pagine: 266

Lo spettro degli argomenti trattati da Gould è assai vario, ma ruota attorno al tema centrale della teoria dell'evoluzione e d
10,00

La vita meravigliosa. I fossili di Burgess e la natura della storia

di Stephen Jay Gould

editore: Feltrinelli

pagine: 363

Nel 1909 il paleontologo americano Charles Doolittle Walcott scopre uno dei più preziosi giacimenti fossiliferi del mondo: gli
12,00

Risplendi grande lucciola. Riflessioni di storia naturale

di Stephen Jay Gould

editore: Feltrinelli

pagine: 286

Far capire la scienza significa far capire la natura, e la chiave fondamentale per capire la natura è offerta dalla teoria del
10,00

Quando i cavalli avevano le dita. Misteri e stranezze della natura

di Stephen Jay Gould

editore: Feltrinelli

pagine: 415

La zebra è bianca a strisce nere o nera a strisce bianche? Come mai non ci sono animali con le ruote? Perché le imperfezioni p
14,00

Il pollice del panda

di Stephen Jay Gould

editore: Il Saggiatore

pagine: 316

"Il pollice del panda" raccoglie alcuni dei più importanti brani scritti da Stephen Jay Gould sulla storia naturale e le teorie evoluzionistiche. Con il suo stile consueto, diretto e arguto, Gould spazia tra gli aspetti più disparati della storia naturale: dalla teoria dell'evoluzione di Darwin all'anatomia comparata, dall'evoluzione della razza umana a diverse teorie scientifiche del passato oggi ormai dimenticate. Ma l'autore mostra anche come la scienza possa essere usata per giustificare la discriminazione di precisi gruppi sociali o minoranze: come i "pregiudizi scientifici" del secolo scorso nei confronti delle donne e delle popolazioni europee, o le teorie che mettono in relazione la massa cerebrale con le capacità intellettuali.
22,00

Intelligenza e pregiudizio. Contro i fondamenti scientifici del razzismo

di Stephen Jay Gould

editore: Il Saggiatore

pagine: 476

I pregiudizi del determinismo biologico hanno ampiamente indirizzato, nell'età moderna, le ricerche scientifiche e antropologiche del mondo occidentale. Teorie come quella poligenetica, che intende affermare con risolutezza le diverse origini delle razze umane, e gli studi craniometrici e fisiognomici, ispirati dal padre della criminologia Lombroso, sono diventati - nelle mani dei fomentatori dell'odio e del razzismo - strumenti letali di propaganda e ghettizzazione in grado di muovere alla propria causa un numero sorprendente di intellettuali e studiosi, e di plasmare l'immaginario xenofobo di intere popolazioni. Molti scienziati hanno caldeggiato, nel corso dei secoli, ipotesi prive di credibilità, approfittando dell'arretratezza dei sistemi culturali e della scarsità delle competenze scientifiche, senza porsi remore nell'artefare i risultati delle proprie indagini per avvalorare argomentazioni disumane: nei loro reportage si trovano spesso crani di neri abbozzati in modo da apparire simili a quelli degli scimpanzé, o fotografie di bambini cresciuti in ambienti poveri, immortalati insieme ai genitori in pose ebeti e sinistre composte intenzionalmente per il dagherrotipo. In tempi recenti, anche sistemi più maturi di valutazione cognitiva, come il calcolo del quoziente d'intelligenza, hanno dimostrato la propria insufficienza e vulnerabilità, portando a risultati suscettibili di interpretazioni faziose e manipolazioni.
25,00

Questa idea della vita. La sfida di Charles Darwin

di Gould Stephen Jay

editore: Codice

pagine: 287

I saggi brevi di questa raccolta, uniti dal filo conduttore della figura di Charles Darwin e della teoria dell'evoluzione, spa
17,90

Il pollice del panda

di Gould Stephen Jay

editore: Il Saggiatore Tascabili

pagine: 314

Il pollice del panda raccoglie alcuni dei più importanti brani scritti da Stephen Jay Gould sulla storia naturale e le teorie
13,00

Il pollice del panda. Riflessioni sulla storia naturale

di Stephen Jay Gould

editore: Il Saggiatore

pagine: 311

Questo volume, un classico della divulgazione scientifica, raccoglie alcuni dei più importanti contributi di Stephen Jay Gould sulla storia naturale e le teorie evoluzioniste. Con il suo stile diretto e ironico, Gould spazia tra gli argomenti più disparati: da Darwin all'evoluzione degli esseri umani, dall'anatomia comparata alle teorie scientifiche dell'età vittoriana. Ma Gould racconta come la scienza può essere anche usata per comprendere la discriminazione di precisi gruppi sociali o minoranze, o per dare un'interpretazione inedita dei cambiamenti apportati a Topolino dai disegnatori nel corso degli anni.
10,50

I have landed

di Stephen Jay Gould

editore: Codice

pagine: 474

Le persone che hanno avuto la fortuna di conoscere, lavorare o anche solo chiacchierare con Stephen Jay Gould, nonché i milioni di lettori dei suoi libri, ne ricorderanno la travolgente cultura enciclopedica. La curiosità e la passione per ogni espressione della creatività umana - dalla scienza alla politica, dall'arte al baseball, dalla letteratura ai Simpson - sono state infatti la cifra del suo percorso biografico e intellettuale; una divertente e divertita varietà di scrittura che in questa raccolta di saggi trova una delle sue massime espressioni. Gould, scienziato e autore di libri specialistici e divulgativi, fu anche instancabile editorialista per riviste e giornali, tra cui "Naturai History", "Time" e "New York Times"; saggi dove le riflessioni sull'evoluzionismo, e sul suo impatto nella società contemporanea, convivono perfettamente accanto a quelle sui legami tra scienza, arte e letteratura e tra storia mondiale e personale (l'11 settembre 2001 è stato anche il centesimo anniversario dello sbarco a Ellis Island del nonno di Gould, dal cui diario è tratta la curiosa espressione del titolo). "I have landed" è l'ultima antologia di quegli articoli, curata dallo stesso Gould poco prima della sua prematura scomparsa; uno spaccato completo della sua scrittura, capace di trasmettere il talento, la lievità e l'acume di uno degli intellettuali più influenti del Novecento.
32,00

L'equilibrio punteggiato

di Stephen Jay Gould

editore: Codice

pagine: 456

Proposta all'inizio degli anni Settanta del XX secolo da Stephen Jay Gould e Niles Eldredge, la teoria dell'equilibrio punteggiato ha segnato una svolta decisiva negli studi sulla teoria di Darwin dell'evoluzione delle specie. Tra gli scienziati era in quegli anni predominante l'immagine del processo evolutivo come una progressione graduale e ininterrotta di caratteri, un meccanismo di lento e inesorabile avanzamento. Eppure la documentazione fossile, allora in rapida crescita, sembrava non confermare questa ipotesi; il dato oggettivo ricavabile dalle analisi "sul campo" disegnava un quadro differente, formato da lunghi periodi di stasi, che potevano durare dai 5 fino ai 10 milioni di anni, intervallati da improvvisi e rapidi eventi di speciazione, ovvero i processi biologici che portano alla formazione di nuove specie animali e vegetali. La nuova e rivoluzionaria sintesi di Gould ed Eldredge fu così in grado di spiegare la mancanza di reperti fossili che documentassero il passaggio tra una specie e l'altra, e di riavvicinare così la pratica della paleontologia alla teoria della filosofia della scienza.
23,00

Intelligenza e pregiudizio. Contro i fondamenti scientifici del razzismo

di Stephen Jay Gould

editore: Il Saggiatore

pagine: 382

La scienza non è sempre stata imparziale e in passato ha abbracciato, talvolta rafforzandoli, stereotipi razziali e sociali. Per secoli gli scienziati hanno classificato gli esseri umani in base alle caratteristiche fisiche e, soprattutto, intellettuali: ci sono uomini intelligenti e non, razze intelligenti e non, ceti sociali e lavori degni solo di chi è intelligente. Stephen Jay Gould ripercorre la storia del razzismo scientifico e dei goffi tentativi di calcolare quell'entità sfuggente che è l'intelligenza. Fin dalla sua prima edizione "Intelligenza e pregiudizio" è stato accolto come una risposta sferzante a tutti coloro che hanno catalogato gli individui e le razze in base a presunte capacità intellettuali innate.
11,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.