Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di V. Trione

Artivismo. Arte, politica, impegno

di Vincenzo Trione

editore: Einaudi

pagine: 232

Una nuova forma di arte politica: l'artivismo
13,00

L'anima e le pietre

di Aldo Trione

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 76

«La pietra è Dio, ma non sa quello che è, ed il fatto di non saperlo fa di lei una pietra», scriveva Meister Eckhart
12,00

L'opera interminabile. Arte e XXI secolo

di Vincenzo Trione

editore: Einaudi

pagine: 612

Cosa accomuna artisti come Kiefer, Kentridge, Boltanski, Barney e Hirst, scrittori e poeti con una profonda vocazione visiva c
40,00

Effetto città. Arte cinema modernità

di Trione Vincenzo

editore: Bompiani

pagine: 829

La città moderna: in continua trasformazione, priva di centro, crea un nuovo modo di vedere
58,00

Contro le mostre

editore: Einaudi

pagine: 178

È un vizio italiano: produrre mostre blockbuster
12,00

Parva poetica

di Trione Aldo

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 94

Un percorso attraverso figure, icone, esperienze esistenziali, intenzioni mistiche, gestualità ancestrali, rivolto a perlustra
12,00

Giorgio de Chirico

La città del silenzio: architettura, memoria, profezia

di Trione Vincenzo

editore: Skira

pagine: 128

Solenni e austere, le città metafisiche appartengono a una dimensione fuori del tempo
19,00
11,00

Mistica impura

di Aldo Trione

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 129

Non una ricerca storica su momenti e intenzioni di una "particolare" sterminata regione del sapere, ma una riflessione su rilievi e crocevia poetici presenti nei testi, nei diari, nei frammenti, nelle preghiere di grandi figure della mistica dell'Occidente. Come si sono costituite le forme e le figure nascoste dentro la "fortezza mistica"? Quali i loro rapporti, le loro relazioni con il poiein? Queste alcune delle domande di un itinerario che, attraversando molteplici e differenti territori dell'arte e della poesia, è rivolto a indagare il senso e il destino di una esperienza metafisica e, al tempo stesso, umana, troppo umana, che ha fortemente segnato la nostra civiltà intellettuale.
15,00

Atlanti metafisici

Giorgio De Chirico. Arte, architettura, critica

di Trione Vincenzo

editore: Skira

pagine: 384

Un'indagine costruita come un atlante
24,50

La parola ferita

di Aldo Trione

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 100

II testo di Aldo Trione riprende il confronto già avviato ne "L'ordine necessario tra filosofia e poesia". La parola ferita a cui allude il titolo, è la parola che ha perso il Senso, che non ha più la forza per esprimere i sentimenti che si agitano nell'animo umano e gli eventi tragici che irrompono nel mondo. Per scongiurare il rischio di una parola che non è più in grado di dire l'essenziale dell'uomo e del mondo, l'Autore si rivolge alla poesia e ai Poeti. Da Saffo a Dante, da Rimbaud a Celan, Aldo Trione incontra le più grandi figure della poesia occidentale e instaura con esse un dialogo vivo in cui, abbandonati i tecnicismi di tanta critica letteraria, emergono potenti nella loro magnifica semplicità le questioni fondamentali dell'esistenza: l'assurdo, lo stupore, la tragedia, l'amore, l'utopia.
15,00

Sopralluoghi. Croce, Gentile e oltre

di Aldo Trione

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 95

... Questi "sopralluoghi" hanno permesso di individuare una complessa fenomenologia di forme, le quali, sottraendosi al "controllo" dell'evidenza, tendono di continuo a inventare nuovi rapporti di senso, nell'orizzonte di quella filosofia di cui parla Merleau-Ponty, che non cerca "un immediato abolito per confondersi in esso: quello che essa vuole è trasportarsi [...] sul cerchio di fuoco del visibile, del nominabile, del pensabile, dove il vedere, il parlare, il pensare attuali riannodano il legame con tutte le visioni, tutte le parole, tutti i pensieri". (Dalla Premessa)
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.