Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Natura

Fatti il mazzo! Istruzioni e ispirazioni per fioristi in erba

di Irene Cuzzaniti

editore: 24 Ore Cultura

pagine: 187

"Fatti il mazzo!" è un manuale di ispirazione e di suggerimenti pratici, ma soprattutto un invito a guardare con occhi nuovi la natura e i suoi più bei capolavori: i fiori. Tavole dettagliate, fotografie scattate ad hoc e istruzioni guidate passo a passo vi insegneranno a riconoscere foglie, bacche e boccioli e a valorizzarli al meglio in eleganti creazioni floreali, tra composizioni, mazzi legati e scenografici bouquet.
24,90

Più orto che giardino. Come coltivare verdure felici e fiori gentili

editore: Mondadori Electa

pagine: 168

Per tutti gli appassionati di verde ma non solo, perché non bisogna essere esperti di piante per creare un orto: basta essere semplicemente curiosi, dotati di un po' di manualità e seguire buoni consigli e istruzioni precise. Come quelle contenute in questo libro, dove viene spiegato dettagliatamente come coltivare un orto bello, utile ed ecologico in sintonia con la natura, dove fiori, insetti e altri animali utili collaborano a far crescere sane le piante e contribuiscono a creare un'oasi di bellezza e serenità. Un manuale pratico per scoprire tutti i passaggi necessari, dalla preparazione del terreno ai vari metodi di coltivazione e le diverse tecniche da seguire per ogni ortaggio, e ancora i trucchi, la storia e le curiosità. Ma anche per imparare quali sono le piante più adatte per un orto all'ombra e quali potranno regalare facili raccolti con poco impegno. Inoltre consigli e istruzioni su come raccogliere, essiccare, conservare le piante aromatiche e fare scorta di semi. Un libro per apprendere come far crescere al meglio verdure felici e fiori gentili da utilizzare in cucina e per la realizzazione di romantiche decorazioni e originali regali hand made.
19,90

Dimore di campagna inglesi

di Vita Sackville-West

editore: Elliot

pagine: 89

Dalla tenuta dei Pemberley, la casa di Mr
16,00

Guida completa al giardinaggio

editore: Il Castello

pagine: 256

Una guida per sfruttare al meglio il nostro giardino, indipendentemente dall'ubicazione e dalle dimensioni; giardini silvestri, con ghiaia, giapponesi a due livelli...; indicazioni su come disegnarlo, costruirlo, quali piante sono più appropriate; come migliorare il suolo, come eliminare le erbacce e come organizzarlo.
18,00

Racconti dei saggi giardinieri

editore: L'Ippocampo

pagine: 240

Attraverso racconti umoristici o edificanti, gli autori esplorano il giardino come arte di vivere
15,00

Guida ai vitigni d'Italia. Storia e caratteristiche di 700 varietà autoctone

editore: Slow Food

pagine: 640

Da Abbuoto a Zucchero e Cannella, passando per Nebbiolo e Sangiovese, Fiano e Coda di Volpe, Oseleta e Ucelut, Tazzelenghe e B
16,50

La pazienza del giardiniere. Storie di ordinari disordini e variopinte strategie

di Paolo Pejrone

editore: Einaudi

Oppressa da una frenetica gestione del tempo, la nostra epoca ha un grande bisogno di pazienza, virtù protagonista in questo libro di Paolo Pejrone, senza alcun dubbio nostro "giardiniere" per eccellenza, principale responsabile della nuova attenzione culturale che circonda piante e giardini. Il lavoro del giardiniere richiede un senso diverso del tempo e del vivere: "in giardino non c'è fretta", come recita uno dei capitoli del libro. Il tempo della natura non può essere forzato e costretto. E, in questo modo, l'astuzia della ragione ci conduce a una sorta di "piccola ecologia del bello": il bello diventa un mezzo per raggiungere il buono. Il curare i fiori, il crescere con delicatezza e attenzione piante e alberi si rivela, nella sua necessaria lentezza, un modo per cambiare il nostro atteggiamento verso il tempo. "La pazienza del giardiniere" vuole chiarire e ribadire la concezione, imperniata sulla semplicità, che Pejrone ha del giardino, aborrendo e esecrando ogni sofisticazione, sia concreta che metaforica. Il libro evidenzia poi il rapporto che la società civile deve avere con il verde pubblico, denunciando il dilettantismo e l'arroganza con i quali spesso si agisce nel costruire e curare giardini e altri spazi comuni. Con una nuova premessa dell'autore.
12,00

Pulire la casa in modo ecologico. 150 prodotti detergenti ecologici di uso quotidiano da poter realizzare da soli, in modo naturale e senza sostanze chimiche

di Becky Rapinchuck

editore: Il Castello

pagine: 220

Detergenti che vi fanno risparmiare denaro, salvaguardando il pianeta. Dimenticatevi dei detergenti chimici e dei costosi prodotti "verdi", vi occorrono soltanto alcuni semplici alimenti base della cucina per far risplendere la casa. Pulire la casa in modo ecologico presenta 150 detergenti facili da preparare a base di ingredienti del tutto naturali assolutamente affidabili (e dal nome pronunciabile). Becky Rapinchuk, la blogger preferita in America in fatto di pulizie, vi guiderà nei passaggi necessari per preparare questi prodotti di prima necessità per l'uso quotidiano, senza dover spendere una fortuna. Corredato da semplici istruzioni per confezionare e conservare i detergenti fatti in casa. Con questo libro vi divertirete a trasformare ogni stanza in uno splendido spazio privo di sostanze tossiche utilizzando prodotti dal fresco profumo come: detergente al limone e chiodi di garofano per i pavimenti in legno massiccio; sbiancante per il bucato privo di candeggina; salviette alla menta piperita per i vetri degli specchi; spray disinfettante alla lavanda e limone per il bagno; sapone cremoso agli agrumi per le mani.
14,00

Al giardino ancora non l'ho detto

di Pia Pera

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 215

"Per molti versi, avrei preferito non dover pubblicare questo libro, che non esisterebbe se una delle mie scrittrici preferite - non posso nemmeno incominciare a spiegare l'importanza che ha avuto nella mia vita, professionale ma soprattutto personale, il suo 'Orto di un perdigiorno' - non si trovasse in condizioni di salute che non lasciano campo alla speranza. Eppure. 'L'orto di un perdigiorno' si chiudeva con una frase che mi è sempre sembrata un modello di vita, un obiettivo da raggiungere: "Ho la dispensa piena". Oggi questa dispensa, forse proprio grazie alla sua malattia, Pia ha trovato modo di aprircela, anzi di spalancarcela. E la scopriamo davvero piena di bellezza, di serenità, di quelle che James Herriot ha chiamato cose sagge e meravigliose, di un'altra speranza. È davvero un dono meraviglioso quello che in primo luogo Pia Pera ha fatto a se stessa e che poi, per nostra fortuna, dopo lunga riflessione ha deciso di condividere con i suoi lettori. Non posso aggiungere molto, se non raccomandare con tutto il mio cuore la lettura di un libro che, come pochi altri, ci aiuta a comprendere la straordinaria avventura di stare al mondo." (Luigi Spagnol)
15,00

La natura divina dei cani. Miracoli divenuti realtà grazie al miglior amico dell'uomo

di Jennifer Skiff

editore: LIT - Libri in Tasca

pagine: 319

"I miei cani sono la ragione per cui ogni giorno della mia vita mi sono svegliata con il sorriso. Mi hanno protetta dalle persone malvagie e indicato i potenziali compagni. Mi hanno fatto da figli e da genitori. Mi hanno amata Immensamente. Appartengo a quei milioni di persone che riconoscono in loro un'anima e che li considerano un dono di puro amore e un esempio di bontà. Più di ogni altra cosa, mi hanno insegnato a essere una persona migliore. Non sono l'unica. Il mondo è pieno di gente che è arrivata alla stessa conclusione e che è ben contenta di condividerla con gli altri". Queste parole di Jennifer Skiff illustrano bene il significato del suo libro. Le oltre settanta storie vere che lo formano raccontano incredibili momenti di salvezza, amore, empatia e lealtà che hanno come protagonisti i nostri migliori amici a quattro zampe, e mostrano come un cane ci possa insegnare qualcosa di profondamente illuminante su noi stessi. Conosceremo Little Bit, il chihuahua che è riuscito a individuare nel seno della sua padrona una piccola, pericolosa pallina che nemmeno i medici riuscivano a vedere; Emma, il devoto rottweiler che ha impedito al suo proprietario di suicidarsi aggrappandosi ferocemente al suo braccio nel momento in cui stava per compiere il gesto definitivo, e poi seguendolo come un angelo custode fino a fargli capire che aveva una ragione di vita; Luna, il retriever che una notte ha salvato la vita della sua amica trascinandola priva di sensi per centinaia di metri.
14,90

La fabbrica dei cuccioli. Fermiamo il traffico internazionale: l'amore non si compra

editore: Sonda

pagine: 94

Negli ultimi cinque anni, il traffico dei cuccioli - in particolare da Ungheria e Slovacchia - è aumentato in modo considerevole. I trafficanti li acquistano per 30-50 euro e li rivendono nei Paesi dell'Europa occidentale a partire da 600 euro. Solo in Italia ne arrivano illegalmente circa 8mila ogni mese. Possono avere poche settimane di vita, possono essere privi di documenti e di vaccinazioni di legge. Possono essere malati o avere tare genetiche. Nel business illegale, che si stima generi un affare da 300 milioni all'anno in tutta Europa, sono coinvolti gruppi di trafficanti organizzati. Il libro offre non solo gli ultimi dati di questo traffico legato alla zoomafia, ma illustra le attuali leggi, anticipa i futuri regolamenti che la Commissione europea varerà, dà conto dell'impegno delle associazioni animaliste, delle forze dell'ordine e della magistratura. E affronta, attraverso testimonianze, racconti, interviste, le problematiche che a livello europeo questo traffico illegale sta provocando in termini di benessere animale e potrebbe provocare a livello di salute pubblica.
12,00

La ragione dei fiori. Storia cultura e biologia di una creazione sublime

di Stephen Buchmann

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 391

Da epoche immemori, i fiori garantiscono la sopravvivenza materiale e spirituale degli uomini. I loro frutti e i loro semi permettono ancora oggi la produzione di cibo, spezie, vestiti e farmaci per gran parte della popolazione terrestre. Stephen Buchmann, associando lo sguardo clinico dello scienziato della natura a un bagaglio di conoscenze che abbraccia storia, letteratura, economia e cultura popolare, mette a nudo le segrete alchimie della vita dei fiori e indaga il ruolo cruciale che hanno ricoperto nell'evoluzione della nostra specie, ispirando miti, religioni, arte e architettura, poesia e scienza, in ogni tempo e a ogni latitudine. Se l'irrazionalità che governa l'industria floricola, il ricorso a tecniche di coltivazione che danno esemplari senza profumo e nocivi per l'uomo, la creazione in laboratorio di varietà insolite e accattivanti, come le rose blu e le petunie nere, sta conducendo oggi alla progressiva scomparsa delle specie che crescono spontaneamente in natura o nei nostri giardini, tuttavia "non tutto è perduto", assicura Buchmann: "Fiori e uomini dipendono gli uni dagli altri e solo insieme possono assicurarsi la sopravvivenza". "La ragione dei fiori", con l'ausilio di immagini, ci presenta queste magnificenze colorate sotto una luce inaspettata, svelando l'incantesimo che gettano su di noi mentre spargono la loro bellezza nel mondo.
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.