Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sport

Ultra

editore: Sperling & kupfer

pagine: 215

Michele ha una folgorante carriera da modello a Miami e New York, macchine sempre più grandi, tanti soldi per pagarsi ogni cap
18,50

Confessioni di un ciclista mascherato

editore: Piemme

pagine: 270

L'autore di questo libro è un corridore di alto livello, che ha preso parte con successo a tutti i grandi Giri - Francia, Ital
17,90

100 storie, un giro. Le tappe più emozionanti in un dialogo tra appassionati

editore: Mondadori Electa

pagine: 247

Ennio Doris e Pier Augusto Stagi, due buoni amici che hanno in comune L'amore per il ciclismo, si incontrano per discutere e c
16,90

A 48 tornanti dal paradiso. Stelvio, la salita che ti cambia

di Stefano Scacchi

editore: Ediciclo

pagine: 155

Ci sono tutti gli altri passi di montagna del mondo
14,50

Downward bound. Contro ogni regola

di Warren Harding

editore: Alpine studio

pagine: 228

Da molti anni moltissimi appassionati del mondo verticale parlano questo libro "scandaloso", considerato un classico della let
19,00

Pedagogia e sport. La dimensione epistemologica ed etico-sociale

di Emanuele Isidori

editore: Franco Angeli

pagine: 180

Lo sport rappresenta oggi uno dei fenomeni culturali di maggiore complessità e diffusione nella società contemporanea
21,50

Tutto sulla corsa. I segreti che un runner deve sapere

di Scott Douglas

editore: Sperling & kupfer

pagine: 215

Correre è facile e sempre più persone si appassionano a questo sport
12,90

Running. Iniziare, progredire, tenersi in forma

editore: Vallardi a.

pagine: 135

Più veloci, più resistenti, più in forma e più felici
9,90

Il minuto di silenzio. La storia del calcio attraverso i suoi eroi

di Gigi Garanzini

editore: Mondadori

pagine: 281

"Dove sono Mumo, Lev, Helenio, George e Omar, l'abulico, l'atletico, il buffone, l'ubriacone, il rissoso? Tutti, tutti, dormon
18,00

I dannati del pedale. Da Coppi a Pantani i ciclisti più inquieti, romantici e faustiani

di Paolo Viberti

editore: Ediciclo

pagine: 155

Le epopee di Coppi e Bartali, le follie amorose di Anquetil, le astinenze sessuali di Adorni, i drammi di Fignon e di Gaul, le
14,00

1976, storia di un trionfo. L'ltalia del tennis, Santiago e la Coppa Davis

editore: Ultra

pagine: 191

Santiago del Cile, 19 dicembre 1976. L'Italia del tennis vince per la prima volta, dopo 76 anni, la mitica Coppa Davis. Questo libro, scritto dai giornalisti Lucio Biancatelli (già coautore con Paolo Bertolucci di Pasta Kid Ultra, 2015) e Alessandro Nizegorodcew, ripercorre gli avvenimenti di quell'anno storico per il nostro tennis, facendo parlare i protagonisti -tecnici, giocatori, cronisti - e recuperando cimeli, testimonianze e rassegne stampa dell'epoca. Al centro non c'è solo il fatto sportivo: nell'autunno del 1976 l'Italia si spaccò letteralmente in due sull'opportunità di andare in Cile a giocare la finale. In tv e in radio andavano in onda dibattiti accesi: "Cile Sì o No?". La sinistra italiana, con in testa il Partito Comunista di Berlinguer, premeva infatti per il boicottaggio, per protesta contro il feroce regime militare di Pinochet. Persino Domenico Modugno scese in campo, chitarra in mano, a sostegno delle ragioni del No. Alla fine i nostri eroi della racchetta andarono e vinsero, ma la partita più difficile fu proprio quella giocata in Italia.
16,00

Valanga Azzurra. Innsbruck 1976

di Lorenzo Fabiano

editore: Mare verticale

pagine: 229

Nell'anniversario delle Olimpiadi dello sci del 1976 a Innsbruck, il racconto mozzafiato dell'era della Valanga Azzurra dello sci, quel gruppo straordinario che per anni ci fece sognare, regalandoci emozioni impagabili. I giochi della dodicesima olimpiade invernale del 1976 sono ufficialmente aperti. Lo squadrone italiano domina ormai la scena da cinque stagioni: Thoeni ha vinto quattro coppe del mondo (1971-7972-1973-1975), Piero Gros una (1974). Mario Cotelli, mitico direttore tecnico, oltre a Pierino e Gustav, mette in campo Franco Bieler, Fausto Radici, Paolo De Chiesa, Erwin Stricker, Tino Pietrogiovanna, i giovani Diego Amplatz, vincitore dell'ultima Coppa Europa, Bruno Noeckler, Arnold Senoner, e Sepp Oberfrank. Herbert Plank è la nostra punta in discesa, Claudia Giordani, negli slalom.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.