Il tuo browser non supporta JavaScript!

Mimesis: Ricercare

Le ragioni di Socrate

di Guido Calogero

editore: Mimesis

pagine: 183

Questo volume raccoglie, per la prima volta, tutti i saggi dedicati da Guido Calogero alla ricostruzione, di per sé ardua e pr
16,00

Pensieri sulla vera valutazione delle forze vive

di Immanuel Kant

editore: Mimesis

pagine: 1568

I "Gedanken" rappresentano il primo momento sintetico della speculazione kantiana
90,00

I problemi filosofici della teoria della relatività. Lezioni 1920-1921

di Ernst Cassirer

editore: Mimesis

pagine: 145

Scienza e filosofia vivono da secoli un rapporto conflittuale. Grande interprete di questa relazione, Cassirer si dedica a una delle più potenti e affascinanti teorie scientifiche, quella di Einstein. Tradotto per la prima volta in italiano, il libro contiene gli appunti per le lezioni sulla relatività tenute all'Università di Amburgo nel semestre invernale del 1920-1921: un'esposizione sistematica e chiara, pensata da Cassirer per i suoi allievi. Cassirer coniuga, come sempre in modo efficacissimo, riferimenti storici e pregnanza teorica. La teoria della relatività, attraverso la compiuta decosalizzazione dei concetti che utilizza, realizza appieno, ai suoi occhi, quello spostamento dal concetto di sostanza al concetto di funzione che caratterizza lo sviluppo della filosofia e della scienza moderne.
14,00

La contingenza dei fatti e l'oggettività dei valori

editore: Mimesis

pagine: 215

L'idea che vi sia una netta dicotomia tra fatti e valori è uno dei dogmi dell'empirismo
18,00

La filosofia della storia e della politica nel pensiero di Emanuele Kant

di Emilio Agazzi

editore: Mimesis

pagine: 256

Così scriveva Emilio Agazzi: "La filosofia deve essere riflessione sulla vita dell'uomo nella sua interezza, mirante a superare e a integrare tutti i suoi aspetti parziali in una visione unitaria capace di fornire un orientamento pratico razionale". Questo studio è una testimonianza appassionata di quella convinzione. Agazzi vi affronta gli scritti di filosofia della storia e della politica di Kant, a torto considerati minori, con l'intento di mettere in luce le condizioni di possibilità di una filosofia della storia antimetafisica, attenta all'esperienza dell'uomo. Ne trae anche il monito a un uso critico della ragione, in grado di annullare ogni pretesa ortodossia: un invito settecentesco, illuministico a prender partito per una funzione emancipativa della ragione.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.