Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Mondadori: Saggi stranieri

L'atlante del mondo invisibile. Mappe e grafici per guardare il mondo da una nuova prospettiva

editore: Mondadori

pagine: 218

La realtà poggia su un mondo invisibile di informazioni, alimentato da quasi tutte le azioni che compiamo: sebbene nascoste, l
28,00

Storia invisibile della razza umana. Come il DNA e la storia danno forma alla nostra identità e al nostro futuro

di Kenneally Christine

editore: Mondadori

pagine: 408

Miliardi di dati personali immagazzinati nel cuore di granito delle Montagne Rocciose, archivi polverosi contenenti i registri
28,00

Fare i conti con i classici. Leggerli, studiarli, amarli

di Mary Beard

editore: Mondadori

pagine: 380

Lo spettro della fine degli studi classici si aggira fra noi da molto tempo
25,00

Senza glutine. La celiachia non si cura, si gestisce

editore: Mondadori

pagine: 335

Nel 1993, quando arrivò negli Stati Uniti, Alessio Fasano, giovane gastroenterologo pediatrico, era convinto di poter sviluppa
20,00

Nulla succede per caso in amore. Le coincidenze che cambiano la nostra vita sentimentale

di Robert H. Hopcke

editore: Mondadori

pagine: 208

Quante volte abbiamo pensato che, se quel giorno non avessimo perso l'autobus o l'auto non ci avesse lasciato a piedi, forse n
19,00

Economia del bene comune

di Jean Tirole

editore: Mondadori

pagine: 568

Dopo la caduta del Muro di Berlino e il fallimento del socialismo reale e della pianificazione statale centralizzata, l'econom
25,00

Cinque inviti. Come la morte può insegnarci a vivere pienamente

di Frank Ostaseski

editore: Mondadori

pagine: 305

Accompagnare un essere umano al limite estremo della vita, essere testimone partecipe ed empatico del momento del trapasso è u
20,00

Cura te stesso. Tutto quello che sappiamo sull'influenza della mente sul corpo

di Jo Marchant

editore: Mondadori

pagine: 361

L'idea che lo stato mentale di una persona influenzi significativamente anche le sue condizioni fisiche è diventato ormai sens
24,00

Hai sempre fame? Come sconfiggere la fame, rieducare le cellule adipose e perdere peso per sempre

di David Ludwig

editore: Mondadori

pagine: 429

Dimenticate tutto quello che credevate di sapere sulla dieta: in "Hai sempre fame?" il noto endocrinologo David Ludwig spiega
24,00

La scienza che allunga la vita. La rivoluzione dei telomeri

editore: Mondadori

pagine: 401

Perché le persone invecchiano in modo così diverso l'una dall'altra? Perché alcune arrivano alla terza età con la mente lucida
24,00

Un desiderio al giorno per una settimana. Sulla libertà, lo sviluppo e la formazione

di Amartya K. Sen

editore: Mondadori

pagine: 236

Un mistero - o un paradosso - avvolge l'India contemporanea: il paese vanta un indiscusso primato per l'eccellente preparazion
22,00

Il migliore discorso della tua vita. Come imparare a parlare in pubblico

di Chris Anderson

editore: Mondadori

pagine: 274

La capacità di parlare in pubblico è un'arte antica quanto il linguaggio. Uomini e donne si riunivano intorno al fuoco per ascoltare storie che sapessero farli viaggiare nel tempo e nello spazio. I bravi narratori riuscivano a creare immagini, suscitare speranze, ispirare sogni nella mente di chi li ascoltava. Dal piccolo accampamento iniziale all'iperconnesso mondo contemporaneo, il potere dell'oralità è cresciuto a dismisura, così come la responsabilità di chi sale su un palco e condivide le proprie idee. E la «condivisione delle idee per il bene di tutti» è la missione che il TED si è dato. Nato negli anni Ottanta come programma annuale di conferenze inerenti tecnologia, intrattenimento e design (TED è l'acronimo di Technology, Entertainment, Design), sotto la guida di Chris Anderson, che dal 2001 ne è il curatore, il TED è diventato un'organizzazione mediática dedicata alla diffusione delle idee a livello globale. Con la messa online dei video delle sue conferenze, a partire dal 2006, le TED Conference raggiungono oggi il miliardo di visualizzazioni ogni anno. Fedele alla filosofia del TED, con questo manuale Anderson vuole condividere con il mondo l'idea che più gli sta a cuore: il modo migliore per veicolare le idee. E lo fa non solo svelando i trucchi per diventare eccellenti oratori - provare il discorso all'infinito, suscitare empatia, indossare gli abiti giusti - ma proponendo una nuova concezione del parlare in pubblico. Perché non esiste un unico «modello TED Talk» a cui ispirarsi: ogni oratore è unico, e così ogni discorso. Ma chi prende la parola deve imporsi di essere solo uno strumento: deve mettere in secondo piano l'atavica paura di una figuraccia, e lasciare che a salire sul palco sia un'idea in grado di essere d'ispirazione agli altri. Che si tratti di un ragazzino keniota che ha inventato un modo per tenere i leoni lontani dalla fattoria dei genitori, o l'istrionico Sir Ken Robinson che taccia il moderno sistema scolastico di uccidere la creatività nei bambini, oppure Monica Lewinskv che racconta il suo lungo percorso per riuscire a superare il trauma della vergogna, non è il «chi» ciò che conta, ma il «cosa». E, naturalmente, il «come».
19,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.