Il tuo browser non supporta JavaScript!

Neri Pozza: La quarta prosa

Un giurista davanti a se stesso. Saggi e interviste

di Carl Schmitt

editore: Neri Pozza

pagine: 314

Chi è Carl Schmitt? Il giurista conservatore divenuto teorico del nazismo, o il filosofo che ha pensato in modo nuovo le categorie del politico? Il pensatore geniale che ha incrociato le personalità più significative del suo tempo, da Benjamin a Heidegger, da Taubes a Ernst Jünger, o il consigliere di stato opportunista, che ha cercato di dare legittimità giuridica al nazismo? Il teorico convinto del decisionismo o piuttosto, come lo definì Karl Löwith, un occasionalista incerto e privo tanto di convinzioni che di scrupoli? I testi e le interviste qui raccolti cercano di dare una risposta a queste domande, proponendo una nuova immagine di una delle personalità più discusse e attuali del pensiero politico-giuridico del xx secolo.
34,00

Introduzione al sistema del sapere. Il concetto e il tempo

di Alexandre Kojève

editore: Neri Pozza

pagine: 235

La fama di Kojève resta affidata alle sue lezioni parigine degli anni Trenta sulla Fenomenologia dello spirito di Hegel. Da allora, abbandonò ogni attività filosofica pubblica per diventare un alto funzionario dello Stato francese. Ma continuò a lavorare a una sorta di "aggiornamento" di quel sistema che riteneva ancora valido per la comprensione della realtà: il sistema hegeliano. Ha dato vita a un'opera monumentale, rimasta incompiuta e a lungo inedita intesa come un'esposizione completa ed enciclopedica della saggezza hegeliana. Questo volume presenta l'introduzione al sistema, nella quale è sviluppata una riflessione sulla filosofia stessa, definita come quel discorso che può parlare di tutto, a condizione di parlare anche del fatto che ne sta parlando.
30,00

La potenza del pensiero. Saggi e conferenze

di Giorgio Agamben

editore: Neri Pozza

pagine: 408

Giorgio Agamben ha raccolto in questo volume un'ampia scelta dei suoi saggi inediti o sparsi in riviste oggi introvabili, dal 1980 a oggi. Ordinati in tre sezioni distinte (linguaggio, storia, potenza), i diversi motivi del suo pensiero ruotano ostinatamente intorno a un unico centro: la potenza del pensiero. In ognuno di questi testi è, infatti, in corso un esperimento, in cui la posta in gioco è ogni volta l'uomo come essere di potenza, che nessun compito storico, nessuna opera e nessuna vocazione biologica possono esaurire.
38,00

Dai principî all'anarchia. Essere e agire in Heidegger

di Reiner Schürmann

editore: Neri Pozza

pagine: 560

«La pubblicazione, nel 1982, di "Dai principi all'anarchia" (ampliato nell'edizione inglese del 1986, che qui si ripropone, ne
28,00

L'uso dei corpi. Homo sacer, IV, 2

di Giorgio Agamben

editore: Neri Pozza

pagine: 208

Con questo libro Giorgio Agamben conclude il progetto Homo sacer che, iniziato nel 1995, ha segnato una nuova direzione nel pensiero contemporaneo. Dopo le indagini archeologiche degli otto volumi precedenti, qui si rielaborano e si definiscono le idee e i concetti che hanno guidato nel corso di quasi venti anni la ricerca in un territorio inesplorato, le cui frontiere coincidono con un nuovo uso dei corpi, della tecnica, del paesaggio. Al concetto di azione, che siamo abituati da secoli a collocare al centro della politica, si sostituisce così quello di uso, che rimanda non a un soggetto, ma a una forma-di-vita; ai concetti di lavoro e di produzione, si sostituisce quello di inoperosità - che non significa inerzia, ma un'attività che disattiva e apre a un nuovo uso le opere dell'economia, del diritto, dell'arte e della religione; al concetto di un potere costituente, attraverso il quale, a partire dalla rivoluzione francese, siamo abituati a pensare i grandi cambiamenti politici, si sostituisce quello di una potenza destituente, che non si lascia mai riassorbire in un potere costituito. E, ogni volta, nel tentativo di definire, al di là di ogni biografia, che cosa sia una forma-di-vita, l'analisi dei concetti si intreccia puntualmente con l'evocazione della vita di alcuni personaggi decisivi del pensiero contemporaneo.
18,00

Etica. Testo latino a fronte

di Baruch Spinoza

editore: Neri Pozza

pagine: 621

Con l'Etica di Spinoza, la filosofia occidentale ha raggiunto un vertice, che resta e resterà forse per sempre ineguagliabile. Giorgio Colli ha scritto che il libro "ha la fermezza di un tempio in un paesaggio disabitato". Non sembra rivolgersi a nessuno, non chiede di essere ascoltato e, tuttavia, "offre molto di più di quanto ci si possa ragionevolmente aspettare da un libro: indica la via della felicità". Di questo libro essenziale, non sono oggi disponibili in Italia edizioni col testo latino a fronte. Con questa edizione bilingue, che riproduce il testo dell'edizione critica di Gebhardt, si intende offrire un sussidio insostituibile per chiunque voglia misurarsi con il capolavoro di colui che Deleuze ha definito "il principe dei filosofi".
16,00

Genere. Per una critica storica dell'uguaglianza

editore: Neri Pozza

pagine: 266

Forse soltanto oggi l'opera di Ivan Illich conosce quella che Benjamin chiamava "l'ora della leggibilità"
18,00

Altissima povertà. Regole monastiche e forma di vita. Homo sacer

di Giorgio Agamben

editore: Neri Pozza

pagine: 190

Che cos'è una regola, se essa sembra confondersi senza residui con la vita? E che cos'è una vita umana, se in ogni suo gesto,
15,00

Angeli, ebraismo, cristianesimo, islam

editore: Neri Pozza

pagine: 2012

Teologi e filosofi, poeti e pittori non hanno mai cessato di interrogarsi sulla natura degli angeli
22,00

Angeli, ebraismo, cristianesimo, islam

 

editore: Neri Pozza

pagine: 2010

Teologi e filosofi, poeti e pittori non hanno mai cessato di interrogarsi sulla natura degli angeli
70,00

Il regno e la gloria. Per una genealogia teologica dell'economia e del governo. Homo sacer, II, 2

di Agamben Giorgio

editore: Neri Pozza

pagine: 333

Due domande scandiscono il campo della ricerca in questo libro: perché il potere ha assunto in occidente la forma di un'"econo
32,00

Biografie sessuali

I casi clinici dalla «Psychopathia sexualis» di Richard von Krafft-Ebing

 

editore: Neri Pozza

pagine: 590

La "Psychopathia sexualis" di Richard von Krafft-Ebing, professore di psichiatria all'Università di Vienna verso la fine del X
38,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.