Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Neri Pozza: Tascabili

Gli Scorta

di Laurent Gaudé

editore: Neri Pozza

pagine: 256

La saga degli Scorta ha origine in uno sperduto villaggio della Puglia, Montepuccio, quando dall'unione violenta tra Luciano S
8,00

Estasi

di Sudhir Kakar

editore: Neri Pozza

pagine: 240

Gopal è un giovane straordinario che, nel canto e negli strabilianti mutamenti del suo corpo, rivela doti assolutamente fuori
8,00

Sulle rive della notte

di Randall Silvis

editore: Neri Pozza

pagine: 400

Augie Dubbins ha dieci anni e vive a Five Points, un quartiere fatiscente popolato di malviventi, prostitute e ragazzi di stra
9,00

Il lamento di Epicuro

di Kate Christensen

editore: Neri Pozza

pagine: 368

Hugo Whittier, quarantenne ex gigolo, ex rampollo di buona famiglia, vive in solitudine, mantenendosi con quel che gli rimane
8,50

La regina crocifissa

di Gilbert Sinoué

editore: Neri Pozza

pagine: 3320

È il 22 novembre del 1340 e Benedetto XII attraversa con passo energico la Sala degli Arazzi nel Palazzo dei Papi di Avignone
8,50

Il silenzio di Dio

di Gilbert Sinoué

editore: Neri Pozza

pagine: 305

Un bicchiere di sherry, la lettura di un sonetto di John Keats e Clarissa Gray, celebre autrice di romanzi polizieschi, china
8,00

L'amante del bosco

di Susan Vreeland

editore: Neri Pozza

pagine: 464

Vera e propria icona, prima di Georgia O'Keeffe e Frida Kahlo, dell'arte del secolo scorso, Emily Carr nacque in Canada, nella Columbia britannica. Appartenente al celebre Gruppo dei Sette, artisti canadesi che propugnavano un ritorno della pittura alla bellezza della natura, Emily, come Artemisia Gentileschi e come numerose altre donne protagoniste della storia dell'arte, condusse un'esistenza segnata dal drammatico conflitto con le ottuse convenzioni sociali e i pregiudizi dell'epoca. Lei, donna bianca della buona società vittoriana, amava vivere tra le tribù indiane della Colombia britannnica, e condividerne lo stile di vita "selvaggio". Il ritratto di una donna che cercava di catturare nell'arte il cuore selvaggio della vita.
9,80

La virtù femminile

di Harumi Setouchi

editore: Neri Pozza

pagine: 511

Tami viene venduta a dieci anni dalla nonna alla tenutaria di una casa di geishe di Osaka
9,00

La via per Isfahan

di Gilbert Sinoué

editore: Neri Pozza

pagine: 444

Un romanzo storico che ci conduce nel cuore dell'antica Persia dominata dagli Arabi (e minacciata dalla potenza crescente dei
8,80

Ponti sottili

di Gyatso Tenzin (Dalai Lama)

editore: Neri Pozza

pagine: 312

Qual è la natura della mente? Quando e dove la coscienza penetra nell'embrione umano? I computer potranno mai avere una coscienza? Ecco alcuni degli interrogativi discussi in questo libro, sorto dagli incontri di alcuni grandi studiosi occidentali di psicologia cognitiva, neuroscienze, chimica e informatica, con Sua Santità il Dalai Lama nel soggiorno della sua residenza, nell'India Settentrionale. L'originale scambio di idee non soltanto rivela le intuizioni e gli interessi del Dalai Lama, ma mostra come il buddhismo tibetano possa contribuire alle moderne ricerche sull'intelletto, e la scienza contemporanea illuminare la pratica buddhista del controllo della mente.
8,00

La spartizione del cuore

di Bapsi Sidhwa

editore: Neri Pozza

pagine: 315

1947 a Lahore Lenny, la piccola voce narrante di questo libro, ha compiuto otto anni. Nella bella casa dei suoi genitori, Lenny si interroga sulle nubi che offuscano la sua infanzia. Perché Gelataio, Sher Singh, Massaggiatore e Macellaio, i corteggiatori di Ayah, la sua giovane tata, non scherzano più e si accapigliano con cattiveria e foga su Gandhi, Nehru, Tara Singh e altri misteriosi nomi? Perché tutti sembrano diventati altri? in queste pagine la terribile spartizione dell'India del 1947, che generò il più grande esodo di popolazioni che la storia ricordi, appare sotto sembianze tragicomiche: una commedia domestica annuncia l'orrore, e la catastrofe si cela dietro uno spettacolare e divertente assortimento di piccoli orgogli e preguidizi.
8,00

La via dell'incenso

di Cino Boccazzi

editore: Neri Pozza

pagine: 112

Duemila chilometri attraverso deserti e altipiani, a partire dai monti dell'Arabia Felice e dirette verso l'Arabia Petrea e la splendida Petra: itinerario di una delle più antiche vie commerciali del mondo, la via dell'incenso. Nacque nel III secolo a.C. quando egiziani, fenici, siri, nabatei, giudei, romani facevano un immenso consumo di incenso. Cino Boccazzi ci conduce su questo antichissimo sentiero dove per millenni sono passati degli uomini che hanno lasciato tracce e costruito giardini con palme dai datteri dolcissimi e città sante.
7,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.