Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Salerno: Grandi opere

Autografi dei letterati italiani. Il Cinquecento

editore: Salerno

pagine: 512

Con questo terzo volume si completa la serie relativa al Cinquecento del repertorio degli Autografi dei letterati italiani
76,00

Storia d'Europa e del Mediterraneo

editore: Salerno

pagine: 880

L'esigenza di capire chi siamo e da dove veniamo è particolarmente sentita in questo inizio di millennio, mentre i confini naz
140,00

Storia d'Europa e del Mediterraneo. Dal Medioevo all'età della globalizzazione

editore: Salerno

pagine: 652

L'esigenza di capire chi siamo e da dove veniamo è particolarmente sentita in questo inizio di millennio, mentre i confini naz
140,00

Storia della letteratura italiana

editore: Salerno

pagine: 1092

In un'epoca di profonde e rapide trasformazioni come la nostra, che ogni cosa discute e sottopone ad attente e impietose verif
125,00

Storia d'Europa e del Mediterraneo

editore: Salerno

pagine: 624

L'esigenza di capire chi siamo e da dove veniamo è particolarmente sentita in questo inizio di millennio, mentre i confini naz
140,00

Lo spazio letterario di Roma antica

editore: Salerno

pagine: 1044

Il presente volume dedicato alla prosa si affianca al precedente relativo alla poesia e completa la sezione Testi dello Spazio
140,00

Storia d'Europa e del Mediterraneo

editore: Salerno

pagine: 836

In questo secondo volume della sezione dedicata all'Età moderna, la storia dell'Europa e del Mediterraneo è presa in esame nei suoi aspetti culturali, religiosi e tecnici. La storia della cultura vi è infatti affrontata nel suo senso più ampio, comprendente le dottrine, le credenze, le ideologie, i saperi e le loro implicazioni sociali. Il volume comincia con una parte dedicata al grande aumento di conoscenze che caratterizza l'Età moderna, con le riflessioni che scaturirono dalla scoperta del Nuovo Mondo, e le conseguenze "rivoluzionarie" dell'invenzione della stampa e della diffusione dell'istruzione. L'analisi delle principali religioni del mondo europeo e mediterraneo, e delle loro articolazioni, divisioni e contestazioni interne, è il tema dei saggi della seconda parte del volume. Grande attenzione è qui prestata alle trasformazioni teologico-dottrinarie che interessarono, in diversa misura, i tre grandi monoteismi. Quelli della terza e quarta parte studiano invece le varie forme del diritto e della strutturazione della vita sociale, mettendo a confronto nelle loro peculiari caratteristiche i paesi del mondo cristiano e quelli del mondo islamico. Infine la parte quinta pone in rilievo alcuni snodi cruciali del processo di modernizzazione nella storia europea, tenendo comunque presenti le particolari dinamiche che contraddistinsero le specifiche sfere religiose e le diverse realtà politiche.
140,00

Storia d'Europa e del Mediterraneo. L'ecumene romana

editore: Salerno

pagine: 874

Nel corso di quasi tre secoli l'Impero romano vive profonde trasformazioni
140,00

Storia d'Europa e del Mediterraneo

editore: Salerno

pagine: 832

Uno Stato immenso, ecumene di popoli e tradizioni diversi: il rinnovamento politico e culturale dell'impero romano tra I e III secolo d. C. Il nuovo volume della Storia d'Europa e del Mediterraneo analizza il principato dall'età di Augusto fino all'avvento di Diocleziano, uno dei momenti di maggior solidità di Roma. L'indagine storica non può limitarsi e non si limita alle vicende che riguardano la corte, il senato, l'imperatore, ma dedica pari attenzione alla vita nelle province, al rapporto tra il centro del potere e i popoli limitrofi: la guerra (offensiva o difensiva, interna o esterna) e i processi di romanizzazione, ma anche gli scambi commerciali e interculturali e le strategie (energie e risorse sempre maggiori) necessarie per tenere insieme la potenza dei dominatori con il benessere dei dominati. Il rigore scientifico della ricostruzione storica non va a scapito della leggibilità e della chiarezza dell'opera destinata al vasto pubblico di lettori appassionati della materia.
140,00

Storia d'Europa e del Mediterraneo

editore: Salerno

pagine: 832

In questo volume la storia dell'Europa e del Mediterraneo è ricostruita secondo una visione d'insieme che suggerisce di prendere le mosse dalle strutture profonde del nostro passato. Il volume si apre con una presentazione generale delle condizioni ambientali dell'epoca: il clima, le linee di sviluppo demografico e di organizzazione del territorio. La seconda sezione tratta della vita economica: il nuovo disegno delle rotte commerciali e gli equilibri monetari seguiti alla scoperta dell'America. La terza e la quarta sezione si soffermano sulla vita quotidiana e sugli assetti sociali dei secc. tra il XVI e il XVIII. I saggi qui raccolti intendono offrire una vasta panoramica sulle varie componenti della società di Antico Regime, in particolare quelle meno rappresentate: poveri, ciarlatani, donne e schiavi, e sulle diverse fasi della vita pubblica: rituali, feste e rivolte. Alla base di tutta la struttura sociale per l'intera Età moderna è la famiglia: essa è l'oggetto principale d'indagine per gli ultimi contributi del volume, che illustrano le dinamiche della vita familiare nei diversi contesti religiosi dell'area mediterranea cristiano, ebraico e islamico.
140,00

Storia d'Europa e del Mediterraneo

editore: Salerno

pagine: 750

Le storie della Roma medio e tardorepubblicana presentano la vicenda dell'espansione romana dal Lazio al Mediterraneo
140,00

Storia d'Europa e del Mediterraneo. Vol. 4: Grecia e Mediterraneo dall'età delle guerre persiane all'ellenismo.

Grecia e Mediterraneo dall'età delle guerre persiane all'ellenismo

editore: Salerno

pagine: 744

140,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.