Il tuo browser non supporta JavaScript!

San Paolo Edizioni: I protagonisti

Rosario Livatino. Il giudice giusto

di Antonio M. Mira

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 240

Il 9 maggio 2021, la beatificazione di Rosario Livatino ha elevato questo credente, come si usa dire, all'onore degli altari
18,00

Napoleone e i suoi due papi. La Chiesa alle prese con il primo «Anticristo» della storia moderna

di Luca Crippa

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 240

"Napoleone e i suoi due papi" propone al pubblico un punto di vista originale sul personaggio Bonaparte: la sua visione della
22,00

I poveri non ci lasceranno dormire

di Alex Zanotelli

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 144

Come fai a presentare uno così, uno che agisce, sempre e comunque, uno che usa le parole, le lingue come ponti, mai come ostac
9,90

Non come giudice ma come vescovo. Lo Spirito nell'umanità di sant'Ambrogio

di Marco Gianola

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 192

"Non è ancora stato scritto un libro che descriva l'esperienza della vita di sant'Ambrogio [
18,00

Un altro Risorgimento. Alle origini dell'Azione Cattolica per una biografia di Giovanni Acquaderni

di Ernesto Preziosi

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 312

In un passaggio cruciale della storia della Chiesa e dell'Italia, nel pieno del processo di unificazione, due giovani cattolic
20,00

Bernadette di Lourdes ci parla ancora

di René Laurentin

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 576

Il 16 aprile 1879 moriva Bernadette Soubirous
25,00

Il difensore dei deboli. La straordinaria storia d'amore del venerabile Teresio Olivelli (1916-1945)

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 176

Una biografia dalla lettura agevole, che ripercorre in maniera esaustiva e suggestiva la breve ma articolata avventura umana e spirituale di uno straordinario testimone del laicato cattolico italiano della prima metà del secolo scorso: Teresio Olivelli. "Iscritto all'Azione Cattolica e alla Fuci, non volle separare la sua fede dalla vita pubblica, per questo non esitò ad inserirsi dentro tutte le realtà umane, anche nel fascismo e nella resistenza, per essere testimone di un agire evangelicamente fecondo e portare il suo contributo di credente nella costruzione della città dell'uomo. Nel corso della sua vita di studente, docente, alpino, resistente e deportato, visse i momenti difficili e dolorosi guidato dall'amore assoluto per Dio; per questo non esitò a condividere la sofferenza e la disperazione altrui nei campi di concentramento nazifascisti, fino all'olocausto di sé, in nome della carità e delle virtù cristiane." (dalla Prefazione di Maurizio Gervasoni, Vescovo di Vigevano)
13,00

Gianna Beretta Molla. Ecco perché è santa

di Sangalli Tiziano

editore: San Paolo Edizioni

Tutta la vita di santa Gianna Beretta Molla esprime una tensione verso l'amore per Dio e per il prossimo
14,50

San Charbel. Eremita (1828-1898). Itinerario nelle profondità

di Jamhoury Elias Al

editore: San Paolo Edizioni

San Charbel (1828-1898) è libanese per nascita, orientale cattolico per appartenenza alla Chiesa Maronita, discepolo di San Marun (? 410). Dopo 23 anni di vita in famiglia, Charbel visse 23 anni nei monasteri dell'Ordine Libanese Maronita e infine gli ultimi 23 anni da eremita, nell'eremo dei SS. Pietro e Paolo del monastero di San Marun di Annaya. Papa Paolo VI lo dichiarò Beato il 5 dicembre 1965 e Santo il 9 ottobre 1977, riconoscendo in lui virtù non comuni e soprattutto la sua unione profonda con Dio. La sua festa figura nel calendario latino il 24 luglio, mentre in Libano si festeggia alla terza domenica di luglio.
12,00

Don Álvaro. Mons. Álvaro del Portillo Vescovo, Prelato dell'Opus Dei

di Bettetini Massimo

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 96

Agile biografia di mons
12,50

Padre Pino Puglisi

Profeta e martire beato

di Bertolone Vincenzo

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 208

Il 15 settembre 1993 padre Pino Puglisi, parroco di Brancaccio, quartiere periferico di Palermo, veniva assassinato dalla mafi
9,90

Don Pino Puglisi. A mani nude

di Vincenzo Ceruso

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 112

Don Giuseppe Puglisi, per tutti Pino, fu ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993 nel quartiere palermitano di Brancaccio, dove era nato e cresciuto. L'impegno, il carisma, la vita esemplare fanno sì che "don Puglisi parli ancora alla coscienza del nostro tempo" come scrive il ministro Andrea Riccardi nella prefazione del volume. "Le pagine di questo volume" continua Riccardi, "danno al lettore un ritratto a tutto tondo del parroco di Brancaccio, un uomo pieno di vita, di sogni e di domande, un cristiano vero, un siciliano non autoreferenziale né complessato", una figura che merita di essere compresa ed emergere "in tutta la sua affascinante grandezza".
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.