Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Assiotea. La donna che sfidò Platone e l'Accademia

Assiotea. La donna che sfidò Platone e l'Accademia
titolo Assiotea. La donna che sfidò Platone e l'Accademia
Autore
Collana Eretica speciale
Editore Stampa alternativa
Formato
libro Libro
Pagine 341
Pubblicazione 2009
ISBN 9788862221054
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
 
Fliunte, Ellade, 350 a.c. - un misterioso assassino uccide per impossessarsi di un antico codice. Forse nel grande ordinamento di Leucippo si nasconde un terribile segreto. E mentre nelle miniere d'oro della Tracia gli schiavi rinvengono statuette dal bel volto di fanciulla che elevano a simbolo di libertà, nell'accademia platonica di atene, l'astronomo Eudosso di Cnido con quelle statuine sta costruendo una strana mappa. Assiotea, inconsapevole eroina, si ritrova al centro di un intrico che farà di lei la prima donna ammessa all'accademia. Aiutata da personaggi eccezionali come Iperide, Diogene e Focione e avversata da giganti come Aristotele e Platone, lotta per far abolire la schiavitù e mutare la disumana condizione della donna, e nello stesso tempo per svelare il mistero delle statuine e dell'antico codice di Leucippo. Ma un implacabile guardiano vigila affinché il segreto non venga svelato, uccidendo chiunque si avvicini troppo all'arcano della casa del cielo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.