Il tuo browser non supporta JavaScript!

Blackened. Frontiere del pessimismo nel XXI secolo

Blackened. Frontiere del pessimismo nel XXI secolo
titolo Blackened. Frontiere del pessimismo nel XXI secolo
Autori ,
Argomento Scienze Umane Sociologia
Collana Biblioteca. Saggi, 17
Editore Aguaplano
Formato Libro
Pagine 176
Pubblicazione 2021
ISBN 9788885803701
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Il pessimismo è un pensiero antico, che abitualmente si preferisce ignorare: la verità dei pazzi, degli outsider, dei depressi, dei reietti - perlomeno finché non accade qualcosa che obbliga a rompere questo sigillo oscuro e inquietante. Ma l'epoca in cui viviamo sembra dimostrare, oltre ogni ragionevole dubbio, che davvero viviamo nel peggiore dei mondi possibili. I frutti del progresso, del capitalismo, del denaro, della cultura non si sono tradotti in un aumento di benessere individuale e collettivo e, all'inverso, le statistiche riportano crescenti tassi di suicidio e depressione nei Paesi avanzati. Il pensiero pessimista mostra così tutta la sua perturbante attualità: un nero cuore pulsante che emerge dalla speculazione filosofica, ne rompe gli argini e tracima nell'immaginario della letteratura, nella cultura pop, nella politica, nella psichiatria, nel dibattito pubblico e nei social network, fino a lambire i confini della scienza e gli scenari antinatalisti, estinzionisti e transumanisti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.