Il tuo browser non supporta JavaScript!

Una donna a Berlino

Una donna a Berlino
titolo Una donna a Berlino
sottotitolo Diario aprile-giugno 1945
Autore
Editore Einaudi
Formato Libro
Pubblicazione 2004
ISBN 9788806167929
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,50
Dell'autrice anonima di questo diario si sa che svolse l'attività di giornalista e corrispondente dall'estero per alcuni periodici berlinesi e che non permise la ristampa del libro, comparso la prima volta negli Stati Uniti nel 1959, se non dopo la sua morte avvenuta probabilmente nel 2001. Racconta la fine della Seconda guerra mondiale e l'inizio del dopoguerra, la vita nascosta negli scantinati, la difficile sopravvivenza tra le macerie e gli stenti. Racconta anche di come tutte le donne, terrificate dalla propaganda nazista, attendessero l'arrivo dei "selvaggi" soldati russi, che all'ingresso in città, trattarono lei e altre centomila come bottino di guerra. Una testimoninaza della volontà di sopravvivere all'orrore e alla vergogna.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.