Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La scomunica. Cattolici e comunisti in Italia

La scomunica. Cattolici e comunisti in Italia
titolo La scomunica. Cattolici e comunisti in Italia
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Fede e storia, 30
Editore Edb
Formato
libro Libro
Pagine 143
Pubblicazione 2018
ISBN 9788810102176
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il 1° luglio 1949 la Chiesa prende posizione ufficiale nei confronti del comunismo e sancisce la scomunica per tutti i fedeli che «professano questa dottrina». Il decreto non giunge inatteso: è solo l'atto finale di un processo, iniziato alla fine della seconda guerra mondiale, che ha visto i cattolici impegnati nello scontro politico, in prima linea contro quella che viene considerata una nuova religione secolare di redenzione sociale. Questo libro analizza i passi che, a partire dal pontificato di Pio XII, portano alla scomunica comunista. Il documento stesso viene analizzato e interpretato alla luce del contesto socio-politico e viene data voce a coloro che furono direttamente toccati dalla decisione della Chiesa: una maggioranza di contadini e operai che si trovarono a dover scegliere fra un partito che tutelava i loro diritti e una Chiesa che sembrava allineata «con il prete e con i padroni». Prefazione di Luigi Bettazzi. Postfazione di Achille Occhetto.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.