Il tuo browser non supporta JavaScript!

In marcia con i ribelli

In marcia con i ribelli
titolo In marcia con i ribelli
Autore
Traduttore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Narratori della Fenice
Editore Guanda
Formato Libro
Pagine 202
Pubblicazione 2017
ISBN 9788823519879
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nitido e scritto a macchina, il biglietto in busta sigillata infilato sotto la porta confermava l'appuntamento. Arundhati Roy aspettava questa notizia da mesi, era pronta: doveva farsi trovare al tempio di Ma Danteshwari nell'orario e nel giorno stabiliti, con la macchina fotografica, il tika e una noce di cocco. In questo modo il pericoloso ribelle adivasi che avrebbe incontrato, a sua volta provvisto di cappellino, rivista hindi "Outlook" e banane, avrebbe potuto riconoscerla. Ad accoglierla, però, c'era un ragazzino dall'aria tutt'altro che minacciosa, e per giunta senza giornale né banane, veloce spuntino consumato per ingannare l'attesa. Molto poco professionale per chi costituiva "la più grande minaccia per la sicurezza interna" dell'India, come sostenuto senza mezzi termini dal primo ministro Chidambaram in persona. Comincia così questa coraggiosa e sorprendente ricognizione attraverso un'India sconosciuta, il cui orizzonte fisico ed economico negli ultimi decenni è stato completamente ridisegnato dalle multinazionali. Con la connivenza del governo, le grandi aziende si sono impadronite delle terre, delle foreste, delle vite delle popolazioni locali in maniera del tutto illegittima e anticostituzionale. Ma i poveri di questi villaggi hanno deciso di fare fronte comune e di unirsi alla ribellione maoista per guidare la più grande democrazia del mondo verso un futuro alternativo al capitalismo selvaggio e all'avidità dilagante.
 

Biografia dell'autore

Arundhati Roy

Arundhati Roy, nata nel Kerala, si è laureata alla Delhi School of Architecture e vive a New Delhi. È stata assistente al National Institute of Urban Affairs e ha studiato Restauro dei monumenti a Firenze. Ha scritto alcune sceneggiature e collabora a varie testate, fra cui «Internazionale». Il dio delle piccole cose, suo romanzo d'esordio, pubblicato in Italia da Guanda, è stato un caso letterario e un best seller in tutto il mondo. Guanda ha pubblicato anche L'impero e il vuoto. Conversazioni con David Barsamian e le raccolte di saggi Guerra è pace, Guida all'impero per la gente comune, La strana storia dell'assalto al parlamento indiano e Quando arrivano le cavallette.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.