Il tuo browser non supporta JavaScript!

Testimoni della nostra iniquità. La Chiesa e gli ebrei

Testimoni della nostra iniquità. La Chiesa e gli ebrei
titolo Testimoni della nostra iniquità. La Chiesa e gli ebrei
autore
argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
collana BIBLIOTECA CLINAMEN
editore Clinamen
formato Libro
pagine 494
pubblicazione 2019
ISBN 9788884102850
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
42,90
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Della Shoah, dello sterminio del popolo ebraico, esiste una memoria che tende a confinarla temporalmente nel Novecento, e spazialmente in un'Europa dominata dalla Germania nazionalsocialista. Ma si tratta di memoria riduttiva, poiché se è vero che la Shoah ebbe un preciso tempo e un preciso luogo di realizzazione è altrettanto vero che le sue più profonde e tenaci radici si trovano nella lunga storia dell'Europa cristiana, in quasi due millenni di degradazione e di persecuzione del popolo ebraico. La focalizzazione sulla sola Shoah del Novecento lascia una memoria mutilata che rischia di consegnare all'oblio gli antefatti e le precondizioni dell'orrore recente. Ammesso che per ragioni dottrinarie e teologiche la Chiesa non abbia voluto, né abbia potuto volere, il sistematico sterminio degli ebrei, nondimeno ha potentemente contribuito a delineare una influente visione antisemita del mondo, la quale ha investito il piano più direttamente religioso e socio-politico e si è combinata con un violento antisemitismo razziale, creando in tal modo una miscela esplosiva, difficilmente estinguibile, di pregiudizio e di odio.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.