Il tuo browser non supporta JavaScript!

David LaChapelle. I believe in miracles. Catalogo della mostra (Milano 22 aprile-11 settembre 2022)

novità
David LaChapelle. I believe in miracles. Catalogo della mostra (Milano 22 aprile-11 settembre 2022)
titolo David LaChapelle. I believe in miracles. Catalogo della mostra (Milano 22 aprile-11 settembre 2022)
Curatori ,
Argomento Letteratura e Arte Arte
Collana Cataloghi di mostra
Editore 24 Ore Cultura
Formato Libro
Pagine 160
Pubblicazione 2022
ISBN 9788866485353
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
30,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
L'arte di LaChapelle nasce da un deciso strappo con il presente, motivato dal bisogno di definire un mondo possibile, costruito su un nuovo rapporto tra etica ed estetica, perché l'arte è un investimento sull'umanità. Questa nuova narrazione ispira la mostra del Mudec I Believe in Miracles e il catalogo: le inimitabili, spettacolari immagini del fotografo e artista statunitense guidano i lettori in un percorso di consapevolezza, a partire dall'esperienza ineliminabile del sacro, attraverso una serie di tappe che obbligano a confrontarsi con alcuni dei nodi irrisolti del nostro tempo, per giungere infine, lasciatisi alle spalle le incertezze e oscurità del presente, a un nuovo Eden, nel quale uomo e natura celebrano un accordo basato sul rispetto reciproco. È questo il miracolo in cui LaChapelle ci chiede di credere, reso possibile dall'amore libero da ogni vincolo e pregiudizio, e dalla bellezza, che alimentano la nuova consapevolezza cui tutti noi siamo chiamati, liberandoci dall'alienazione che sta mettendo a repentaglio la nostra stessa sopravvivenza. Fotografie, installazioni, video, opere su vetro e lightbox sono i principali linguaggi che l'inesauribile immaginazione dell'artista utilizza, per catturare lo spettatore e il lettore, trascinandoli nel proprio mondo fantastico. Il miracolo dell'arte.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.