Il tuo browser non supporta JavaScript!

La grande illusione. L' Afghanistan in guerra dal 1979

novità
La grande illusione. L' Afghanistan in guerra dal 1979
titolo La grande illusione. L' Afghanistan in guerra dal 1979
curatore
argomento Diritto, Economia e Politica Politica
collana Orizzonti Geopolitici
editore Rosenberg & sellier
formato Libro
pagine 152
pubblicazione 2019
ISBN 9788878857681
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,50
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Iniziata con l'invasione sovietica, l'ultima guerra afgana compie quarant'anni con attori diversi ma sempre con le stesse vittime: i civili.Una lunga guerra della quale Usa e alleati - tra cui l'Italia - sono tra i maggiori responsabili anche per l'ennesima grande illusione: diritti, lavoro, dignità, uguaglianza. A diciotto anni dall'ultima fase del conflitto iniziato nel 2001, il disastroso bilancio è anche il manifesto di come si possa utilizzare la bandiera dei diritti per violarli ripetutamente. I saggi scritti dai più autorevoli osservatori delle vicende afgane disegnano illusioni e sofferenza, le responsabilità di guerriglia, governo e alleati stranieri, i giochi degli attori regionali e lo spregiudicato uso di una propaganda cui non credono più nemmeno i suoi inventori.Una fotografia in bianco e nero dove il nero trionfa. Un atto d'accusa che, pur riconoscendo la buona fede di molti, mette il dito nella piaga della malafede tipica di ogni conflitto.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.