Il tuo browser non supporta JavaScript!

Persone, spazi e complessità. La «questione migratoria» tra filosofia e diritto

novità
Persone, spazi e complessità. La «questione migratoria» tra filosofia e diritto
titolo Persone, spazi e complessità. La «questione migratoria» tra filosofia e diritto
Curatori ,
Collana Università/Ricerche/Diritto
Editore Vita e pensiero
Formato Libro
Pagine 240
Pubblicazione 2022
ISBN 9788834347720
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
25,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Questo volume intende offrire alcune prospettive di riflessione che consentano di comprendere meglio la complessità dei processi ordinariamente ricondotti alla "questione migratoria". La rimeditazione di alcuni orizzonti concettuali, in particolare il tema del riconoscimento e la teoria della giustizia con la conseguente riconfigurazione delle politiche sociali, si intreccia all'analisi di questioni più specifiche: dall'idea di cittadinanza all'emersione di nuove fenomenologie migratorie passando per il rilievo rivestito dalla dimensione del "genere". La complementarità degli approcci proposti consente di tracciare la cornice complessiva nella quale situare la "questione migratoria", mostrando i tratti fortemente compositi che da tempo connotano le dinamiche eterogenee e cangianti delle migrazioni.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.