Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Scritti della beata Leonella Sgorbati martire

Scritti della beata Leonella Sgorbati martire
titolo Scritti della beata Leonella Sgorbati martire
Curatore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana LE BUSSOLE, 1
Editore Effata
Formato
libro Libro
Pagine 256
Pubblicazione 2019
ISBN 9788869294372
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Suor Leonella Sgorbati, nata nel 1940 a Rezzanello di Gazzola (PC), nel 1963 entra nell'Istituto delle Suore Missionarie della Consolata e due anni dopo emette la prima professione religiosa. Nel 1993 viene scelta dalle sorelle del Kenya come Superiora regionale. A loro scrive: «...Consolare significa accogliere che il Figlio sia libero in ciascuna di noi, in me, di perdonare a chi mi reca offesa, libero di farmi percorrere l'itinerario che il Padre ha fatto fare a Lui... libero di amare attraverso di me con l'Amore più grande, l'Amore che va fino alla fine...». Il S.O.S., Kinderdorf International, ente che opera a favore di bambini in difficoltà, richiede all'Istituto una sorella per dare inizio a una scuola per infermieri in Somalia. Suor Leonella si rende disponibile e nel 2000 arriva in quella terra ormai stremata da dieci anni di guerra. In un ambiente in cui predomina l'islamismo fondamentalista le suore sanno di essere a rischio ma, pur consapevoli del pericolo, in fedeltà alla missione, decidono di rimanere. Domenica 17 settembre 2006 suor Leonella si avvia verso casa. Dopo pochi passi si odono degli spari: uno, due, sette proiettili raggiungono la sorella che si accascia. Raccolta da terra, è portata all'interno dell'ospedale e stesa su un lettuccio, serena ma con troppo poco ossigeno per i suoi polmoni crivellati. Riesce però ancora a sussurrare le ultime parole che, come quelle di Gesù, sigillano la sua vita: «Perdono, perdono, perdono». Papa Francesco ha riconosciuto il suo martirio 1'8 novembre 2017 ed è stata beatificata a Piacenza il 26 maggio 2018. La Chiesa ha riconosciuto suor Leonella Sgorbati come martire di Cristo, che ha coronato il servizio missionario col sacrificio della vita. Ripercorrendo i suoi scritti siamo invitati a rintracciare il filo rosso che ha segnato la sua esistenza. Renata Conti, Suora Missionaria della Consolata, è laureata in filosofia e ha una licenza in Teologia biblica. Ha lavorato in campo formativo in Colombia, dove è stata anche Superiora regionale. È stata membro della Direzione Generale in due sessenni. Attualmente è responsabile della Postulazione Generale e dell'Ufficio storico dell'Istituto.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.