Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Una, santa, cattolica e

titolo Una, santa, cattolica e
sottotitolo .. voltagabbana
Autori ,
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Editore Piemme
Formato
libro Libro
Pagine 207
Pubblicazione 2007
ISBN 9788838433771
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,50
Come sia finito lassù in cima, davvero non si sa. Il galletto, animale da cortile, sulla cuspide più alta del campanile, a far da segnavento o - come popolarmente si dice - da banderuola. Fatto sta che il ruspante impettito gallinaceo c'è salito, e tuttora ci resta, in moltissime chiese d'Europa, e una delle ipotesi è che stia là per ricordare a tutti i cristiani, proprio dalla sommità del sacro tempio, il clamoroso tradimento di uno di loro. Prima che il gallo canti, tu mi tradirai tre volte": così il Maestro profetizzò al capo dei suoi seguaci, poco prima di essere condotto a morte. E così fu. Da allora, il gallo canta in capo ai campanili del mondo per segnalare forse oltre alla direzione del vento - che la Chiesa "santa e peccatrice" il cromosoma del voltagabbana ce l'ha instillato fin dalle origini. Non soltanto nel senso negativo di un tradimento, certo, o del sapersi dirigere là dove spira l'aria dell'opinione prevalente; ma anche in quanto capace d'interpretare e adattarsi alle circostanze, modificare le proprie opinioni, insomma cambiare idea. Infallibile, perfetta, immutabile: chi ha detto che la Chiesa cattolica è proprio così? Dogmi intoccabili, tradizioni millenarie, liturgie antichissime... Eppure la storia documenta anche il contrario: fin dall'inizio della sua vicenda, infatti, la Chiesa ha saputo modellare molti dei suoi insegnamenti, mutandoli, addirittura capovolgendoli se necessario." (dall'Introduzione)
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.