Biografie sessuali

Biografie sessuali
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
38,00
La "Psychopathia sexualis" di Richard von Krafft-Ebing, professore di psichiatria all'Università di Vienna verso la fine del XIX secolo, ci ha lasciato, accanto a giudizi e diagnosi cliniche che riflettono la morale e la scienza dell'epoca, una straordinaria collezione di "biografie sessuali", che costituisce un documento prezioso non soltanto per conoscere i costumi sessuali degli uomini e delle donne del XIX secolo, ma anche per cogliere, nella breve luce di lampo che getta su di esse, lo sguardo del potere medico, un'intera vita nello specchio della confessione del suo più intimo e "infame" segreto. Questo libro, omettendo le pagine, ormai datate, che contengono le considerazioni mediche dell'autore, ha estratto dalla loro cornice ottocentesca queste sconvolgenti biografie sessuali. Pazientemente catalogati secondo quelle che la scienza dell'epoca considerava come perversioni sessuali (iperestesia sessuale, sadismo, masochismo, feticismo, esibizionismo, omosessualità, gerontofilia, zoofilia, autosessualismo) vediamo così affiorare per un attimo, spesso attraverso la loro stessa testimonianza, i volti, i gesti, i rossori, le abiezioni, le tenerezze, le smorfie, le richieste di amore, le ingenuità e gli obbrobri di un secolo. Prefazione di Giorgio Agamben.