La macchina e il caso. Sociologia del dispositivo fotografico

La macchina e il caso. Sociologia del dispositivo fotografico
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,00
 
La fotografia non realizza la riproduzione esatta del reale in immagine. Il procedimento fotografico deve essere designato come uno dei principali dispositivi di produzione sociale di realtà all'epoca del predominio della tecnica. Sempre di più le immagini tecniche si propagano su scala planetaria producendo fascinazione, informazione, sapere: svolgendo un'azione modellizzante di organizzazione strutturale del mondo che circonda l'uomo... "Così riprendendo Abruzzese, Carlo Grassi ricorda la congiunzione esistente tra «tempo e vita emotiva». Infatti, l'accento posto sul mito, sul presente, permette di ricordare che l'immagine, che serve loro da supporto, è un elemento essenziale in qualsiasi tipo di strutturazione sociale". (dall'introduzione di Michel Maffesoli)