Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lode. Preghiera del peccatore che si rivolge a Dio

Lode. Preghiera del peccatore che si rivolge a Dio
titolo Lode. Preghiera del peccatore che si rivolge a Dio
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Nuovi fermenti, 276
Editore San Paolo Edizioni
Formato Libro
Pagine 176
Pubblicazione 2021
ISBN 9788892227767
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
È necessario togliere dal dialogo con Dio ogni presunzione, tutto ciò che crediamo di aver imparato e di possedere. Dobbiamo entrare nella preghiera come poveri, non come possidenti. Ogni volta che ci presentiamo davanti a Dio, ci presentiamo come assolutamente poveri; credo che, tutte le volte che non lo facciamo, la nostra preghiera ne soffra, diventi più pesante, sia carica di cose che la disturbano. È necessario entrare davanti a Dio veramente in stato di povertà, di spogliazione, di assenza di pretese: Signore, non sono capace di pregare e se tu permetterai che io stia davanti a te in uno stato di aridità, di attesa, ebbene benedirò questa attesa, perché tu sei troppo grande perché io ti possa comprendere. Tu sei l'Immenso, l'Infinito, l'Eterno: come posso io parlare con te? (Carlo Maria Martini)
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.