Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Il resto è silenzio

Il resto è silenzio
titolo Il resto è silenzio
Autore
Argomento Letteratura e Arte Narrativa
Collana Romanzi e racconti
Editore Baldini & Castoldi
Formato
libro Libro
Pagine 192
Pubblicazione 2023
ISBN 9791254940358
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La guerra. La guerra che dopo il 24 febbraio 2022 pare rimbombare ovunque, nelle televisioni e sui giornali e sui social, e qualche mese dopo invece scompare, inghiottita dall'assuefazione e menzionata quasi solo come minaccia alle nostre bollette del gas. La guerra in Europa, che potrebbe farsi totale e travolgerci tutti ma rimane lo stesso guerra degli altri, come tutte le altre in ogni parte del mondo: non sono mai nostre, le carni che morde e la sofferenza di chi fugge. Anche se ci sfidano nel profondo dell'anima, come racconta Raffaella Chiodo Karpinsky nella Postfazione a questo volume. La guerra. Cosa succede, quando una degli «altri» scappa, e ce la troviamo accanto ogni giorno? Trent'anni fa, sfidando i commenti sarcastici di sua sorella, Sara ha ospitato in casa Musnida, fuggita da una guerra ai nostri confini. Anche Musnida, come Sara, aveva una sorella ingombrante: un'eroina, uccisa mentre tentava di recuperare il corpo di un fratello nemico. L'Antigone di Sarajevo, come nell'antico mito tebano i cui echi risuonano sulle pagine con la voce dolente di Ismene, la sorella opaca. Nell'alternarsi di banalità quotidiane e tragedia, fra queste tre coppie di sorelle (a Roma, a Sarajevo e a Tebe) rimbalzano come in un gioco di specchi gli interrogativi dell'oggi: i conflitti, le barriere che frantumano la verità e la vita, la paura dell'Altro che fa da scudo alla paura di ascoltare noi stessi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.