Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Giuseppe Prina. Il genio delle finanze di Napoleone

Giuseppe Prina. Il genio delle finanze di Napoleone
Titolo Giuseppe Prina. Il genio delle finanze di Napoleone
Autore
Collana Gli aironi
Editore Interlinea
Formato
libro Libro
Pagine 48
Pubblicazione 2014
ISBN 9788882129651
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
5,00
Giuseppe Prina è più conosciuto per la sua proverbiale drammatica fine che per quello che fece nella sua vita. Eppure fu un uomo dotato di grandissima intelligenza, di eccezionali capacità e di una volontà ferrea: Ministro delle Finanze prima del Regno di Sardegna (a soli trentadue anni), poi della Nazione piemontese, quindi della Repubblica italiana e del Regno italico; in grado di risanare i bilanci di tutti questi Stati, di sconfiggere corruzione, concussione, evasione fiscale, contrabbando e di impostare un sistema di tassazione efficace, ma equo; attento a creare le condizioni per lo sviluppo dell'economia, dell'industria e del ceto medio; apprezzatissimo da Napoleone, che lo volle ininterrottamente al suo servizio dal 1802 al 1814. La sua integrità, l'onestà, l'azione decisa senza remore e condizionamenti, la vicinanza a Napoleone gli attirarono l'odio di personaggi influenti, che decretarono la sua morte e la cancellazione del suo ricordo. La lezione di Prina, invece, andrebbe ben studiata anche oggi.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.