Etica della metafora

Etica della metafora

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
La realtà è più vasta del pensiero: è il dato fondamentale che emerge dall’analisi della metafora. Ben oltre la sua caratterizzazione come ornamento stilistico o come artificio retorico, la competenza metaforica rappresenta per l’uomo una struttura cognitiva, attraverso cui cogliere ed esprimere l’eccedenza del reale rispetto al pensiero e al linguaggio. In questo senso, la metafora è ‘rivelante’. Attraverso una puntuale analisi del modello elaborato da George Lakoff, e il confronto serrato con altri spunti teorici – in particolare con la prospettiva di Giambattista Vico – Claudia Navarini mostra l’insostituibile apporto della metafora per la filosofia della conoscenza e per la riflessione etica, dando così giustizia e fondamento a un tema spesso frainteso o ignorato dalla filosofia.
 

Biografia dell'autore

Claudia Navarini ha conseguito il dottorato di ricerca in Linguistica presso l’Università Cattolica di Milano, è specializzata in bioetica, insegna Bioetica presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum ed è docente di Filosofia della conoscenza e di Filosofia morale presso l’Università Europea di Roma. Collabora con l’Istituto Superiore di Sanità, con cui ha pubblicato, insieme ad altri, il Thesaurus Italiano di Bioetica (2006). Fra le sue pubblicazioni: Procreazione assistita? Le sfide culturali: selezione umana o difesa della vita (2005).