Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Commentario breve alle leggi del processo tributario

Commentario breve alle leggi del processo tributario
Titolo Commentario breve alle leggi del processo tributario
Autori ,
Argomenti Diritto, Economia e Politica Diritto
Law
Collana Breviaria Iuris
Editore Cedam
Formato
libro Libro
Pagine 1792
Pubblicazione 2023
Numero edizione 5
ISBN 9788813387662
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
170,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il «Commentario breve alle leggi del processo tributario» offre il commento alle fonti del processo tributario, della riscossione forzata tributaria e dell'apparato organizzativo dei giudici con dottrina e giurisprudenza alla luce della riforma della giustizia tributaria (l. n. 130/2022). Il Codice è aggiornato al d.l. 75/2023 conv. in l. 10/8/2023 n. 112, con le novità per il bando di concorso per la "magistratura tributaria". Il Codice rappresenta un unicum nel panorama giuridico italiano, per la sintesi autorale e allo stesso tempo operativa delle posizioni dottrinali e giurisprudenziali illustrate a commento di ciascun articolo delle seguenti fonti: il corpus centrale del processo tributario (d.lgs. 546/1992); le leggi sull'esecuzione forzata tributaria, la riscossione (D.p.r. 602/1973; D.l. 78/2010, D.l. 70/2011 e L. 160/2019); ipoteca e sequestro conservativo, sospensione dei rimborsi, compensazione (D.lgs. 472/1997); ordinamento tributario e spese di giustizia (d.lgs. 545/1992 e D.p.r. 115/2002). Queste le importanti novità della 5^ edizione: il nuovo assetto organizzativo dei giudici tributari: sostituzione delle Commissioni tributarie, provinciali e regionali con le Corti di giustizia tributaria di 1° e di 2° grado, e previsione di una magistratura tributaria a tempo pieno, destinata progressivamente a sostituire gli attuali giudici tributari (togati o meno). Il potenziamento del processo tributario, affidato alle nuove Corti di giustizia tributaria di 1° e di 2° grado, attraverso a) lo sganciamento della trattazione del procedimento cautelare rispetto al giudizio di merito e l'accelerazione dei tempi per il concreto esercizio della tutela cautelare; potenziamento dell'istruttoria del processo tributario attraverso l'introduzione della c.d. prova testimoniale scritta e l'enunciazione di una nuova regola sull'onere della prova (ovvero sulla regola finale del fatto incerto) specificamente per il processo tributario; l'incentivazione dell'istituto della conciliazione fruibile in ogni fase e grado. Le vaste modifiche alla disciplina della riscossione forzata tributaria, completamente rimaneggiata da una miriade d'interventi legislativi, di non facile interpretazione, nel disperato tentativo di rimediare ad uno stato d'inattitudine funzionale dell'esecuzione forzata tributaria, spesso stigmatizzata dalla Corte Costituzionale. Un massiccio ed aggiornato apparato giurisprudenziale, con i nuovi orientamenti, in particolare delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione e le fondamentali pronunce della Corte Costituzionale. Nello stile di collana, ogni articolo di legge, riportato nella versione vigente, è sinteticamente, ma puntualmente commentato, alla luce della dottrina e della giurisprudenza più rilevanti in materia, per fornire ad Avvocati e Magistrati la migliore interpretazione e la possibilità di approfondire. I commenti sono strutturati in agili paragrafi titolati, suddivisi a loro volta in unità logiche di commento numerate ove i termini principali sono in neretto, per agevolare la lettura veloce e facilitare la consultazione. L'opera è corredata di puntuali indici, sommario e analitico: grazie al rinvio al numero dell'articolo (riportato in grassetto nella parte alta di ciascuna pagina) e al paragrafo, facilitano la rapida individuazione degli argomenti di interesse da parte del lettore.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.