Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scrittori maledetti della Golden Dawn

novità
Scrittori maledetti della Golden Dawn
titolo Scrittori maledetti della Golden Dawn
Autore
Argomento Diritto, Economia e Politica Politica
Collana Storia, biografie e diari
Editore Ugo Mursia Editore
Formato Libro
Pagine 240
Pubblicazione 2022
ISBN 9788842555209
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«Contrastare una potente loggia come la Golden Dawn era rischioso per chiunque, ma la scrittrice Dion Fortune non esitò: sporse denuncia nei confronti della presidentessa accusandola di aver ucciso mediante la magia nera l'italiana Netta Fornario a cui questo saggio è dedicato.» La Golden Dawn, nome completo Hermetic Order of the Golden Dawn, nacque a Londra alla fine del XIX secolo. Fondata da tre massoni di alto grado, ebbe una grande influenza sull'occultismo occidentale. Società segreta iniziatica nata sulla tradizione della Cabala, scelse il simbolo dell'Alba (Dawn) come emblema del risveglio spirituale, dell'illuminazione, della consapevolezza che diffuse grazie alle opere di numerosi e insospettabili scrittori. Artisti del calibro di Sax Rohmer, Arthur Conan Doyle, Arthur Machen, Edward Waite e forse anche Oscar Wilde, J.R.R. Tolkien e H.P. Lovecraft sembrano essere venuti in contatto in maniera più o meno diretta con questa misteriosa società segreta.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.