Il tuo browser non supporta JavaScript!

Strange things happen

Strange things happen
titolo Strange things happen
sottotitolo La mia vita con i Police, il polo e i pigmei
Autore
Argomento Scienze Umane Comunicazione
Collana Sotterranei
Editore Minimum fax
Formato Libro
Pagine 378
Pubblicazione 2011
ISBN 9788875213275
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
17,50
Stewart Copeland è stato il batterista del trio rock più amato degli anni Ottanta, i Police. Insieme a Sting e Andy Summers, in pochi anni ha conquistato un successo planetario: cinquanta milioni di dischi venduti, decine di primi posti in hit parade e migliaia di concerti che hanno fatto registrare il tutto esaurito nelle arene di cinque continenti. Ma dopo lo scioglimento del trio, nel 1984, la carriera di Copeland si è tutt'altro che fermata. Guidata da una curiosità sfrenata e da un talento eclettico, si è concessa brillanti incursioni in ambienti tra i più disparati: queste pagine raccontano, tra le altre, le esperienze di Copeland con l'opera, con la scrittura di colonne sonore per Hollywood, con l'ormai celebre Notte della taranta salentina, e si concludono con l'emozionante diario del grandioso reunion tour che fra il 2007 e il 2008 ha visto i Police di nuovo insieme, a oltre vent'anni di distanza. Sullo sfondo di questa straordinaria carriera musicale, una vita personale ricca di esperienze insolite - dalla sua infanzia in Libano, figlio di un agente della CIA sotto copertura, ai viaggi da documentarista fra i pigmei del Congo, passando per la grande passione per i cavalli e il polo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.