Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ragione, trascendenza, libertà. Un'ontologia del «limite» e della «forma»: Martinetti, Jaspers, Hersch, Pareyson

Ragione, trascendenza, libertà. Un'ontologia del «limite» e della «forma»: Martinetti, Jaspers, Hersch, Pareyson
titolo Ragione, trascendenza, libertà. Un'ontologia del «limite» e della «forma»: Martinetti, Jaspers, Hersch, Pareyson
Autore
Collana SAGGISTICA
Editore Edizioni clandestine
Formato Libro
Pagine 511
Pubblicazione 2009
ISBN 9788895720234
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
Questo saggio mette a confronto il percorso filosofico, segnato da una profonda consonanza di motivi speculativi, di Martinetti, Jaspers, Hersch, Pareyson. Autori oggi accantonati dagli studi a eccezione di Pareyson, il cui magistero è ben vivo ma la cui eredità non sembra poter essere raccolta. Il mistero della coscienza e dell'apparire, dell'aver mondo e dell'essere soggetto nelle sue varie, sempre storiche e mai concluse manifestazioni; la drammatica percezione della finitudine, della storicità e dell'incompiutezza dell'esistenza ma anche, al tempo stesso e più che mai, il suo riconoscersi donata dalla Trascendenza e a questa aperta nel suo dinamismo interiore; il domandare inesauribile a cui è votata la ricerca del senso e la sua impossibile conclusione; il significato che la "ragione" e la "libertà" vengono ad assumere in un simile contesto problematico che sembra radicalmente negarle, negando con esse ogni possibilità di riscatto per l'umano: è l'ambito tematico e l'esigenza di pensiero da cui muove, in tempi diversi ma in una singolare consonanza di motivi e di soluzioni, il percorso degli autori qui proposti.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.