Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Le discontinuità del marketing di filiera

Le discontinuità del marketing di filiera
titolo Le discontinuità del marketing di filiera
Autore
Collana Biblioteca dell'economia d'azienda. Extra
Editore Egea
Formato
libro Libro
Pagine 154
Pubblicazione 2011
ISBN 9788823842663
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
La grande crisi economica degli ultimi anni ha segnato il definitivo passaggio dalla fase del cambiamento alla fase della discontinuità. Per usare una metafora di Popper si potrebbe sostenere che il passaggio dalla fase del cambiamento alla fase della discontinuità è assimilabile al passaggio da un mondo degli orologi a un mondo delle nuvole. Il mondo degli orologi è un mondo deterministico, razionale, ordinato, lineare, semplice. Il mondo delle nuvole è un mondo irregolare, mutevole, cangiante, caotico, imprevedibile, complesso. Si tratta di un passaggio che richiede lo sviluppo di nuovi paradigmi di analisi in quanto quelli più tradizionali e consolidati non sono più sufficienti per interpretare e spiegare le nuove dimensioni della realtà. Questo vale anche per i processi di filiera intesi come l'insieme delle relazioni materiali e immateriali tra gli stadi della produzione, della distribuzione e del consumo. Il presente lavoro focalizza l'attenzione sulle situazioni di discontinuità che stanno caratterizzando le politiche di marketing delle aziende industriali e commerciali influenzando le dinamiche delle relazioni di filiera.
 

Biografia dell'autore

Daniele Fornari

Daniele Fornari è Professore di Consumer & Sales Marketing all’Università di Parma, dove è Presidente della Laurea Magistrale in Trade Marketing e Strategie Commerciali. È fondatore e responsabile del Laboratorio di Trade Marketing presso il CERMES – Università Bocconi. Recentemente ha pubblicato il libro “Trade Marketing – Relazioni di filiera e strategie commerciali” (Egea, 2009).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.