Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Per una teoria della crisi

Per una teoria della crisi
titolo Per una teoria della crisi
Autore
Argomento Scienze Umane Sociologia
Editore Armando editore
Formato
libro Libro
Pagine 80
Pubblicazione 2021
ISBN 9788869929694
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Cos'è una crisi? È l'aumento del disordine e dell'incertezza all'interno di un sistema individuale o colletivo. Questo disordine provoca il blocco dei dispositivi di organizzazione, determinando da una parte delle rigidità, dall'altra lo sblocco di virtualità fino allora inibite; queste ultime si sviluppano in modo smisurato, mentre le differenze si trasformano in opposizioni e le complementarità in antagonismi. La natura propria della crisi è di scatenare la ricerca di soluzioni nuove, e queste possono essere sia immaginarie, mitologiche o magiche, sia, al contrario, pratiche e creatrici. Così la crisi è potenzialmente generatrice di illusioni e/o di attività inventive. Più in generale, può essere fonte di progresso (soluzione nuova, che sorpassa le contraddizioni o double-binds, aumentando la complessità del sistema), e/o fonte di regressione (soluzione al di là delle contraddizioni, che riporta il sistema a uno stato di minore complessità).
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.