Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri, biblioteche e cultura nell'Italia del Cinque e Seicento

Libri, biblioteche e cultura nell'Italia del Cinque e Seicento
titolo Libri, biblioteche e cultura nell'Italia del Cinque e Seicento
Autori ,
Collana Università/Storia/Storia moderna
Editore Vita e pensiero
Formato Libro
Pagine 474
Pubblicazione 2002
ISBN 9788834307632
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
32,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
La fioritura della cultura italiana si è arrestata con il Rinascimento? Ciò che segue fu a lungo solo una cultura clericale riducibile alla formula della «Controriforma»? Come accostarsi a tale ambito di studi, al di là dei luoghi comuni più schematici? Le ricerche riunite in questo volume, frutto dell’opera di un gruppo di esperti in diversi settori e discipline (dalla storia istituzionale a quella culturale, dalla letteratura alla linguistica, dalla bibliografia alla storia delle biblioteche), tentano di rispondere a interrogativi che restano cruciali per la comprensione della nostra identità ‘italiana’. I libri sono stati, infatti, un veicolo potente per la circolazione delle idee e delle conoscenze all’inizio dell’età moderna. Non solo i libri in quanto prodotto di una scelta intellettuale, esito di operazioni tecnologiche e di una impresa economica, in ambito di divulgazione editoriale, ma proprio in quanto deposito privilegiato della memoria. Come tali, li vediamo raccogliersi nelle biblioteche, nelle collezioni di testi, piccole e grandi, di singoli individui e di istituzioni prestigiose. Prima ancora, i libri hanno suscitato domande, stimolato la ricerca; si sono incontrati con gli interessi e le curiosità dei loro autori e di fruitori sempre diversi. In questo dinamismo, la capacità dei libri di edificare cultura non si è bloccata con la fine della stagione rinascimentale; piuttosto, ha assunto nuove forme e nuovi linguaggi che caratterizzano, con un timbro specifico, l’età della Controriforma e del Barocco.
 

Biografia degli autori

A questo volume hanno collaborato: Erminia Ardissino, Edoardo Barbieri, Luca Ceriotti, Michele Colombo, Giuseppe Frasso, Samuele Giombi, Daniele Gomarasca, Giancarlo Petrella, Roberto Rusconi, Danilo Zardin.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.