Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Turbolenti e indisciplinate. Infanzia e psichiatria nell'Italia fascista

Turbolenti e indisciplinate. Infanzia e psichiatria nell'Italia fascista
Titolo Turbolenti e indisciplinate. Infanzia e psichiatria nell'Italia fascista
Autore
Argomento Scienze Umane Psicologia
Collana Intrecci. Saggi Di Storia Contemporanea
Editore Ronzani editore
Formato
libro Libro
Pagine 192
Pubblicazione 2024
ISBN 9788894911787
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
22,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
Utilizzando un'ampia varietà di fonti - diari clinici, lettere, relazioni, articoli a stampa, cartelle cliniche e biografiche, atti di convegni - il libro indaga la condizione di bambini e bambine definiti instabili e difficili in rapporto alla scienza psichiatrica che si stava specializzando nell'ambito infantile. Ne emerge un quadro caratterizzato da vissuti difficili, accompagnato da povertà e contraddistinto da complesse dinamiche di inclusione-esclusione a cui contribuirono medici, famiglie, amministrazioni fasciste e forze dell'ordine. Tuttavia gli stessi bambini, pur in situazioni complesse, continuarono a esprimere, narrare e dare voce alle loro storie e alle loro emozioni per quanto fu loro possibile nel contesto politico fascista, che nel corso di questi anni enfatizzò le misure di controllo, rigenerazione e «bonifica umana».
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.