Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La Russia nella poesia di Pier Paolo Pasolini

La Russia nella poesia di Pier Paolo Pasolini
Titolo La Russia nella poesia di Pier Paolo Pasolini
Autore
Collana AS/SAGGI
Editore Book time
Formato
libro Libro
Pagine 190
Pubblicazione 2010
ISBN 9788862181587
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
11,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
La Russia è una presenza costante nelle fonti pasoliniane. Scorrendo le pagine di Pasolini, in ogni settore della sua opera, si troveranno rimandi alla letteratura, storia e cultura russe. Si potrebbe dire che nella cultura italiana del Novecento c'è un "filo russo" che collega una serie di intellettuali "di svolta", da Marinetti a Pirandello e Alvaro, a Gobetti, Gramsci e Pasolini, senza dimenticare Ripellino e Landolfi. Ma Pasolini è stato, nel Novecento, il più russo degli scrittori e degli intellettuali italiani, perché ha vissuto "da russo" (cioè in stretto legame con il popolo) il compito civile dell'intellettuale e il mandato del poeta. Questo "assaggio" riguarda la poesia di Pasolini ed evidenzia quanta parte abbia la cultura russa nell'ispirazione e nella scrittura poetica pasoliniana.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.