Dimensioni del soggetto. Alterità, relazionalità, trascendenza

Dimensioni del soggetto. Alterità, relazionalità, trascendenza
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
Il volume si propone di scandagliare alcune dimensioni fondamentali dell'esistenza soggettiva. Il soggetto, nella presa di coscienza del limite proprio della vita stessa, dell'impersonale nel personale, è segnato da una costitutiva tensione relazionale, che assume le forme dell'amicizia e dell'amore, dell'impegno sociale e politico, dell'apertura alla trascendenza. Riflettere su queste dimensioni significa tentare una feconda intersezione tra antropologia, etica e politica al di là di barriere disciplinari e infruttuose forme di separatezza.