Il tuo browser non supporta JavaScript!

Spaccio de la bestia trionfante

Spaccio de la bestia trionfante
titolo Spaccio de la bestia trionfante
Autore
Collana Classici, 525
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Formato Libro
Pagine 320
Pubblicazione 1985
Numero edizione 3
ISBN 9788817165259
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Pubblicato a Londra nel 1584, lo "Spaccio de la bestia trionfante" sostiene l'urgenza di una riforma morale: bisogna "spacciare" i simboli e i culti negativi che infestano l'animo umano. I tre dialoghi che compongono il volume si svolgono tra gli dei, convocati da Giove per liberare i cieli dalle bestie che hanno dato il nome alle costellazioni e che simboleggiano le false virtù. Giove spiega che i culti sono stati istituiti dagli dei solo per far vivere gli uomini nella pace: non esistono, quindi, religioni vere e religioni false, esistono religioni utili e religioni dannose. E l'efficacia di una religione si può misurare solo sugli effetti positivi o negativi che produce nella società. Attraverso una critica dell'etica cristiana, Bruno si fa così sostenitore di un audace progetto politico, che intende porre il culto religioso al servizio dello Stato e della pace.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.