L'ambigua frontiera del virtuale. Uomini e tecnologie a confronto

L'ambigua frontiera del virtuale. Uomini e tecnologie a confronto

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
21,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Come è vissuto il sempre più ristretto confronto fra gli uomini e le realtà proposte dalle macchine? Che cos'è il virtuale? Il libro vuole dare risposta a queste domande, non solo per coloro che si occupano di questo tema, ma anche per chi non ne è competente. Questa analisi rende conto dell'ambigua frontiera fra la realtà tradizionalmente intesa e la moltiplicazione dei mondi virtuali possibili, prodotta da tecnologie computazionali che mediano le comunicazioni fra uomini e fra uomini e macchine. Lo scenario comunicativo vede una continuità sempre più "virtuale" fra soggetti "fisici" e il prevalere di una vicinanza dematerializzata ed artificiale. Le nuove tecnologie ci pongono continui quesiti sul rapporto tra la realtà e la sua rappresentazione.