Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le macchine nel mondo antico Dalle civiltà mesopotamiche a Roma imperiale

Le macchine nel mondo antico Dalle civiltà mesopotamiche a Roma imperiale
titolo Le macchine nel mondo antico Dalle civiltà mesopotamiche a Roma imperiale
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Storia
Collana Quality Paperbacks, 552
Editore Carocci
Formato Libro
Pagine 241
Pubblicazione 2019
ISBN 9788843095896
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,50
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
L'antichità è immaginata come un'epoca di straordinaria fioritura artistica e architettonica, letteraria e filosofica. La presunta marginalità delle conoscenze scientifiche, l'incapacità di porre in proficua relazione scienza e tecnica, oltre all'ampia disponibilità di schiavi, hanno costituito i pilastri della resistentissima tesi della "stagnazione tecnologica" del mondo antico. L'autore cerca di confutare tale ipotesi mettendo a frutto studi e ricerche degli ultimi anni. L'antichità, epoca in cui tutto venne ideato dal nulla, è caratterizzata dalla presenza di personaggi capaci di costruire e adoperare strumenti per portare a compimento sfide a lungo apparse come sogni impossibili. Vasche per la premitura delle uve, torchi, macine, gru, ruote idrauliche, dispositivi da guerra e per il teatro definiscono il paesaggio del Mediterraneo come un vero e proprio "paese delle macchine".
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.