Il tuo browser non supporta JavaScript!

La soppressione della Legazia Apostolica in Sicilia. Storia e dibattito parlamentare

La soppressione della Legazia Apostolica in Sicilia. Storia e dibattito parlamentare
titolo La soppressione della Legazia Apostolica in Sicilia. Storia e dibattito parlamentare
Autore
Argomento Storia, Religione e Filosofia Religione
Collana Triticum, 4
Editore Il Pozzo di Giacobbe
Formato Libro
Pagine 144
Pubblicazione 2021
ISBN 9788861249134
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Perché il privilegio di Legazia Apostolica, dopo la morte del pontefice che l'ha concesso è stato sempre oggetto di aspri rapporti e polemiche tra papato e regno di Sicilia? Il rapporto dei Normanni con il papato ha influito sul modo d'intendere la Chiesa in Sicilia? Cosa muoveva i siciliani alla difesa per quasi otto secoli di questo antico istituto giuridico? Come mai il governo italiano ha cercato, nonostante un vivace dibattito parlamentare, di rinunciare alla Legazia Apostolica in Sicilia? Quali nuovi principi ispiratori muovevano i parlamentari a favore di un cambio di rotta che segnò uno spartiacque di portata storica nei rapporti tra Stato e Chiesa? A tutte queste domande Giovanni Mazzeppi ha cercato di rispondere con il desiderio di mettere in evidenza la storia della Legazia Apostolica in Sicilia, con un particolare riferimento al dibattito parlamentare che ha permesso la promulgazione della Legge n. 214 del 1871 del Regno d'Italia, meglio conosciuta come "Legge delle Guarentigie" che di fatto ha sancito la rinuncia al Governo italiano alla Legazia Apostolica in Sicilia.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.