FILOSOFIA E MISTICA

FILOSOFIA E MISTICA

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
20,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Questo volume raccoglie gli Atti del Convegno nazionale Filosofia e mistica, promosso dall’Università Cattolica del Sacro Cuore, Dipartimento di Filosofia, e dal Servizio Nazionale per il Progetto Culturale della CEI e svoltosi il 24-25 novembre 2010 presso la sede di Milano dell’Università Cattolica.
Collocato all’interno di una serie di iniziative promosse dall’Ateneo sul tema della mistica, il Convegno è stato l’occasione, per dare vita al più ampio progetto «Filosofia ed esperienza religiosa», con il quale si intende indagare filosoficamente i contenuti dell’esperienza religiosa nel loro valore teoretico e storico in ambito moderno e contemporaneo. In questa prospettiva, il volume, oltre a rendere conto dell’articolazione di un convegno che ha avuto una vasta eco e buona accoglienza nel mondo accademico italiano, risponde al risvegliato interesse per la mistica che, già da diversi anni, caratterizza il mondo occidentale e che, troppo spesso, si traduce in un sincretismo religioso dai contorni vaghi. Le relazioni qui contenute intendono chiarire molte delle ambiguità presenti in questo rinnovato interesse, individuando lo specifico statuto concettuale della mistica, tentandone una fondazione rigorosa e ponendo in chiaro la sua relazione fondamentale con l’esperienza cristiana.
Al tempo stesso, questo libro trascende i suoi contenuti specifici contrastando, con le sue riflessioni sugli eventi mistici, la deriva nichilista della ragione e affrontando questioni essenziali per l’uomo, con l’ulteriore proficuo risultato di indicare nuove piste per la già feconda tradizione metafisica e antropologica dell’Università Cattolica.
 

Biografia degli autori

Giuseppe Colombo, membro del Dipartimento di Filosofia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e della Facoltà di Scienze della formazione, è professore di II fascia e insegna Filosofia morale e Teoria della persona e della comunità. È noto per i numerosi studi sulla filosofia italiana del Novecento (ultimo volume in ordine di tempo La filosofia come soteriologia: l’avventura spirituale e intellettuale di Piero Martinetti, 2005) e per le indagini di antropologia filosofica (dal volume Conoscenza di Dio e antropologia, 1988 al saggio Agire religioso e fede, pubblicato nel volume collettaneo Prospettiva dell’azione e figure del bene, 2008).

P. Marco Paolinelli, carmelitano teresiano, formatosi alla filosofia sotto la guida di Sofia Vanni Rovighi, insegna Storia della filosofia nella Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cruore, sede di Brescia; per anni ha tenuto anche il corso di Filosofia morale nella stessa Facoltà; tiene corsi di Filosofia anche presso l’Université Catholique de Madagascar. Si è occupato in particolare della filosofia tedesca della Aufklärung, di Kant e Hegel, di Edith Stein. Tra i suoi scritti più recenti: La ragione salvata. Sulla ‘filosofia cri - stiana’ di Edith Stein, 2001 e Edith Stein e l’‘uomo non redento’ di Martin Heidegger, 2011.

Elisabetta Zambruno si è laureata in Filosofia con Sofia Vanni Rovighi. È docente di Antropologia filosofica nella Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e si occupa da diversi anni di temi di antropologia filosofica e di teologia mistica. Tra i suoi scritti: La «Theologia Deutsch» o la via per giungere a Dio. Antropologia e simbolismo teologico, 1991; Filosofia e teologia in Tomás de Jesús, 2002; Tra filosofia e mistica. Tommaso di Gesù, 2009.