Il tuo browser non supporta JavaScript!

Donne che guardano in faccia. Il coraggio delle mogli dei detenuti

Donne che guardano in faccia. Il coraggio delle mogli dei detenuti
titolo Donne che guardano in faccia. Il coraggio delle mogli dei detenuti
autori ,
argomento Scienze Umane Sociologia
collana Memoria e profezia, 5089
editore EMP
formato Libro
pagine 92
pubblicazione 2020
ISBN 9788825050899
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni
«In galera ci sta mia moglie, non io!». Da questa accorata frase pronunciata da un detenuto nasce l'dea di narrare la vita quotidiana delle mogli, delle figlie, delle donne dei collaboratori di giustizia. Vita quotidiana necessariamente invisibile, a causa della protezione che deve rendere tutto segreto. Queste vite ristrette spesso sono anche volute, decise da loro stesse, non solo subite. Per molti "infami", come la camorra considera chi collabora con la giustizia, la decisione di "parlare" l'ha voluta "lei", con determinazione. Queste donne si raccontano guardandoti in faccia, dritto negli occhi. Con lo sguardo di chi non vuole che anche i figli abbiano una vita sbagliata. In questo libro sono raccolti i loro sguardi, insieme a quelli di Francesco e Chiara d'Assisi, e prima ancora, di Gesù.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.